Bit Che, un motore di ricerca torrent che viene dal passato

Pur non essendo aggiornato da diverso tempo, Bit Che continua a funzionare e può essere un valido aiuto per trovare torrent su Internet.

A differenza dei motori di ricerca sul web per file torrent, Bit Che è un programma che si installa sul computer e consente di fare una ricerca su una serie di siti senza doverci andare col browser. È, quindi, molto più pratico: non devi far altro che avviarlo, inserire il nome del file e cliccare su Cerca.

Sul pannello di sinistra di Bit Che puoi scegliere i siti torrent dove effettuare la ricerca. L’elenco è diviso in due parti. La prima comprende i siti ad accesso gratuito e che quindi si possono consultare liberamente. Per impostazione predefinita sono già tutti selezionati, ma puoi eventualmente escluderne alcuni.

bit che motore di ricerca torrent

La seconda parte dell’elenco, invece, sono i siti che per essere consultati occorre essere registrati. Per impostazione predefinita sono tutti deselezionati. Se a qualcuno di questi sei già registrato, puoi selezionarlo e inserire le tue credenziali. In questo modo potrai eseguire l’accesso e consultarlo per le tue ricerche con Bit Che.

→Leggi anche: Come accedere ai siti Torrent bloccati

Ti ricordo che Bit Che si limita a trovare i file torrent, ma non scarica i file. Per scaricare un qualsiasi file dovrai poi utilizzare un client torrent come uTorrent, qBittorrent, BiglyBT o altri. Per farlo basta un doppio clic su uno dei risultati o cliccarci sopra col tasto destro e scegliere cosa fare.

bit che motore di ricerca torrent

Bit Che funziona ancora?

È una domanda che ti sarai fatto sicuramente visto che Bit Che non viene aggiornato da più di due anni. Al momento il programma funziona, ma negli ultimi due anni alcuni dei siti in cui fa la ricerca sono stati chiusi. Quindi diciamo che se inizialmente la ricerca veniva fatta su circa una cinquantina di siti torrent, al momento quelli funzionanti sono la metà.

Nonostante questo Bit Che rimane comunque un programma utile se vuoi cercare un file torrent e quindi vale la pena installarlo. Alcune funzioni come la possibilità di filtrare le ricerche sarebbero disponibili solo sulla versione Plus a pagamento, ma ne puoi fare tranquillamente a meno.

top reviews

Recensione JBL Link 20

Uno speaker portatile intelligente con Google Assistant capace di riprodurre anche un ottimo sound JBL è uno dei maggiori produttori di speaker portatili e la...

Recensione Fire TV Stick 4K

Ho provato in anteprima il Fire TV Stick 4K che Amazon vende solo in USA e UK, ma con qualche trucco puoi usarlo anche...

TicHome Mini, la nostra recensione

Abbiamo provato il TicHome Mini, uno dei primi speaker intelligenti con l’Assistente Google disponibile anche in Italia Il TicHome Mini è al momento lo speaker...

Beats Studio al banco di prova

Ecco la nostra recensione delle Beats Studio per scoprire se vale la pena spendere 300 euro per un paio di cuffie Fondata nel 2008 dal...

how to

Come aggiornare il firmware della Stampante 3D

Ecco come fare e tutto quello che ti occorre per aggiornare il firmware delle stampanti 3D come la Anycubic Mega-S e la i3 Mega. Le...

Nas Synology, aggiungere motore di ricerca torrent alla Download Station

Dove trovare e come installare i file dlm per aggiungere un motore di ricerca torrent ai Nas Synology. Sui Nas Synology si può installare l’app...

Come installare apk su Fire TV senza PC

Metodo veloce per installare app non ufficiali su Amazon Fire TV Stick senza dover ricorrere al computer. Ti ho già fatto vedere come installare app...

iPhone, scaricare app più grandi di 150 MB con la connessione 3G/4G

Ecco il modo per aggirare i limiti dei 150 MB di iOS e scaricare app e giochi di dimensione più grande anche quando non...

Come controllare se un numero è su WhatsApp senza aggiungerlo in rubrica

Con un piccolo trucco puoi verificare se un numero di cellulare è un account WhatsApp senza doverlo salvare nella rubrica del telefono WhatsApp verifica se...