Chi canta in playback, un trucco per scoprirlo

Per smascherare un cantante che non sta cantando davvero live ora c’è una soluzione molto semplice e non costa nulla.

Tante volte in tv capita di vedere artisti esibirsi sul palco mentendo sul fatto di essere davvero in live. Spesso invece cantano in playback, ma come si può smascherarli? Ora c’è un metodo infallibile: basta usare Shazam, l’applicazione per smartphone che consente di riconoscere le canzoni ascoltandole.

La pratica di cantare in playback è molto usata da cantanti e band per diversi motivi. A volte è perché non ci si trova in uno studio ben attrezzato, altre volte per evitare figuracce a causa di qualche stonatura.

Non ci sarebbe nulla di male nell’esibirsi in playback, a patto che non si menta e non lo si voglia far passare per un live. Un artista che si esibisce in diretta canta davvero e se ne possono apprezzare le sue abilità vocali e di intonazione, se canta in playback questo non può avvenire.

In passato è capitato che qualche artista sia stato sorpreso ad esibirsi in playback, con relativa cattiva figura ed eventuale truffa per chi magari aveva anche pagato un biglietto per ascoltarlo. Ora però con Shazam chi canta in playback ha le ore contate.

Shazam è un’applicazione gratuita acquistata da poco da Apple e che si può installare sia su smartphone Android sia su iOS. Shazam è in grado di riconoscere una canzone semplicemente ascoltandola. Non devi far altro che avviarla, mettere in ascolto il telefonino, e in pochi secondi sul display puoi visualizzare il nome del brano, il cantante, l’album e altre informazioni.

canta in playback

Puoi usare Shazam, ad esempio, per riconoscere una canzone che stai ascoltando alla radio o che magari è stata utilizzata come colonna sonora per un film o uno spot pubblicitario. Ma Shazam ti permette anche di scoprire se un cantante si sta esibendo davvero in live o in playback.

Come? Semplicemente facendo ascoltare a Shazam l’esibizione dell’artista che vuoi sapere se è in live o in playback. Se Shazam non riconosce la canzone, quasi sicuramente il cantante è in live. Se Shazam riconosce la canzone, molto probabilmente l’artista è in playback.

Shazam, infatti, è in grado di riconoscere solo le canzoni che effettivamente sono state incise su un album. Se, ad esempio, provi a fargli ascoltare una cover fatta da qualcuno, per quanto sia perfetta Shazam non riconosce il brano.

Con Shazam difficilmente un cantante potrà raggirarti facendoti credere che è in live quando invece è in playback.

SOCIAL TIPS

Come usare lo stesso account WhatsApp su più telefonini

Ecco un piccolo trucco per usare lo stesso account di WhatsApp su un secondo smartphone senza dover installare altre app. WhatsApp associa l’account al tuo...

Due modi per ripristinare la vecchia interfaccia di Twitter

Twitter ha rinnovato la sua interfaccia con un nuovo design e nuove funzioni, ma se non ti piace, ci sono due modi per tornare...

Yubo, un social network per conoscere ragazzi

C’è spazio per un altro social network oltre a Facebook? Viste le critiche piovute addosso negli ultimi tempi alla creazione di Zuckerberg, e visti...

Ringiovanire una foto con Snapchat

Chi è che non vorrebbe ritornare giovane. Ci sono diversi film in cui il personaggio principale per una qualche magia torna ad essere bambino....

Who’s Watching You, cosa Facebook, Google e altri spiano di noi

Quando ci iscriviamo a un servizio online dobbiamo dare il consenso per la privacy, accettando che vengano raccolte alcune informazioni su di noi. In...

Promo Image Resizer, ridimensionare foto per Facebook, Twitter etc

Uno strumento gratuito e facile da usare per convertire le immagini nelle dimensioni giuste per ogni social network Ogni social network consente di caricare immagini...

HACKING CORNER

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA