Come accedere al pannello di controllo in Windows 10

Nelle ultime versioni di Windows 10 il vecchio Pannello di controllo è stato nascosto, ma ci sono diversi modi per avviarlo.

Nell’ultimo sistema operativo di Microsoft il vecchio Pannello di controllo è stato sostituito dalla schermata Impostazioni, per rendere molto più semplice e immediato il controllo delle varie opzioni del computer. C’è comunque il modo per accedere al vecchio Pannello di controllo in Windows 10.

Nelle prime versioni di Windows 10 era comunque possibile accedere al vecchio Pannello di controllo cliccando col tasto destro sul pulsante Start in basso a sinistra del desktop. Con gli ultimi aggiornamenti è stata eliminata anche questa possibilità, ma ci sono altri modi per avviarlo. Di seguito ti ho elencato i tre più veloci.

Metodo 1

Il primo metodo per accedere al Pannello di controllo è il più semplice e consiste nello sfruttare il campo di ricerca in basso a sinistra di Windows 10. Devi innanzitutto digitare Pannello di controllo e poi cliccare sul primo risultato in alto, che è proprio il vecchio Pannello di controllo.

Metodo 2

Il secondo metodo richiede un passaggio in più, ma è altrettanto semplice. Premi la combinazione di tasti Windows + R. Digita quindi nel campo che ti viene mostrato la parola control e premi il tasto Invio.

Metodo 3

Col terzo metodo non devi neanche toccare la tastiera, ti basta usare Cortana. Cortana è l’assistente personale di Windows 10 che ti permette di eseguire alcune attività semplicemente usando dei comandi vocali.

Per prima cosa devi essere sicuro che sia disponibile un microfono sul PC e che sia attivato Cortana. Per farlo vai in Impostazioni e clicca sulla voce Cortana. Assicurati quindi che Ehi Cortana sia messo su Attivato.

Ora per accedere al vecchio Pannello di controllo ti basta pronunciare la seguente frase: “Ehi Cortana, Pannello di controllo”.

top reviews

LG 55C6V: la nostra recensione

Dopo un paio di mesi con l’LG 55C6V, ecco la nostra recensione di una delle Smart TV Oled più interessanti sul mercato Il 2017 sarà...

Asus RT-AC5300: recensione di un router bestiale

Abbiamo messo alla prova Asus RT-AC5300, uno dei router WiFi più performanti sul mercato, ma vale davvero tutti i soldi che occorrono per averlo? Asus...

Recensione iPhone XS Max, l’iPhone più costoso di sempre

Può arrivare a costare oltre 1600 euro, ma vale davvero la pena spendere tutti questi soldi per uno smartphone? L’iPhone XS Max è il telefonino...

Beats Studio al banco di prova

Ecco la nostra recensione delle Beats Studio per scoprire se vale la pena spendere 300 euro per un paio di cuffie Fondata nel 2008 dal...

how to

Windows ci saluta con un messaggio audio personalizzato

Con questa piccola guida possiamo impostare un messaggio audio personalizzato da far riprodurre a Windows ogni volta che viene avviato Non sarebbe bello che il...

Bot, cosa sono e dove trovarli

I bot aggiungono nuove funzionalità alle nostre applicazioni di messaggistica preferite, ma per trovarli bisogna sapere dove andare a cercare. I bot sono dei risponditori...

Come bloccare la pubblicità su Spotify

Alcuni semplici trucchi per bloccare la pubblicità su Spotify e goderci le nostre playlist senza interruzioni commerciali Spotify è uno dei servizi di streaming musicali...

Mirroring iPhone su Fire TV Stick

Una soluzione veloce e gratuita per fare il mirroring di iPhone e duplicare lo schermo sull’Amazon Fire TV Stick. Per visualizzare i contenuti dell’iPhone sulla...

Abilitare il riconoscimento facciale in Google Foto

Il riconoscimento dei volti di Google Foto è disponibile solo negli USA, ma c’è un modo per attivarlo anche in Italia. Il riconoscimento dei volti...