Canva: il tool per creare la cover profilo dei tuoi social

Abbiamo bisogno di una bella grafica con cui personalizzare l’immagine di copertina del nostro profilo social? Canva è lo strumento che fa per noi. Se non siamo pratici di Photoshop, questo tool online è un’ottima alternativa per realizzare velocemente grafiche accattivanti da usare come cover profilo. Il potenziale di questo servizio è enorme. Le varianti grafiche disponibili e le impostazioni sono talmente tante che si ha davvero l’imbarazzo della scelta.

Ogni soluzione si adatta a tantissimi ambiti comunicativi (provare per credere), compreso quello social. Infatti, tra i vari template disponibili, troviamo anche i modelli per creare le varie cover profilo per Facebook, Twitter o Google Plus, ciascuna con le proprie specifiche dimensioni. Creare una copertina richiede pochi semplici step.

Vediamo come funziona.

Per prima cosa bisogna accedere al sito www.canva.com e registrare un account.
Nell’interfaccia principale, Canva propone subito dei formati pre impostati: grafiche e layout per tutti i social media, post di blog, formati standard per grafiche stampa e header per e mail e newsletter. Cliccando sul tasto More è possibile visualizzare tutti i layout disponibili organizzati per ambito, senza preoccuparsi di dovere dimensionare, adattare o ottimizzare il formato. In questo caso ho scelto da Social Media & Email Headers la cover profilo per Google+.

 


Si aprirà una pagina bianca del formato della cover scelta e sulla barra di sinistra tutte le grafiche disponibili. Seleziona quella che più ti piace e trascinala direttamente all’interno del modello. Noterai subito che testo e immagine sono entrambi modificabili.
Canva mette a disposizione un ampio catalogo di immagini al costo di 1 dollaro ma offre la possibilità di avere una serie di scatti gratuiti da potere utilizzare in totale libertà. In questo caso, al momento del download della grafica prodotta, non verrà richiesto alcun costo aggiuntivo.

Nel menu About è possibile trovare tutte le informazioni legali relative alle licenze d’uso delle immagini di Canva.

 

 

Canva ha più di 1 milione di fotografie d’archivio, elementi grafici e font tra cui scegliere. Per individuare gli elementi gratuiti basta cliccare sull’icona di ricerca per visualizzare tutti gli album. Gli elementi gratuiti vengono filtrati in cima ad ogni album. Basta selezionare quello che ci interessa e scorrere il flusso.

 

 

Modificare il testo o l’immagine è molto semplice. Selezionamo l’elemento da editare: al click si apriranno delle palette che ci permetteranno di modificare le varie opzioni come colore, effetti, font e immagine di sfondo. Possiamo tagliare l’immagine, applicare una serie di filtri o lavorare sulle impostazioni di luminosità e contrasto a seconda dell’effetto che vogliamo raggiungere. Infine, possiamo completare e arricchire la grafica di tutti gli elementi che vogliamo semplicemente trascinandoli e spostandoli come più ci piace.

 

Canva offre anche la possibilità di caricare le proprie immagini in totale libertà. Basta utilizzare la funzione Upload dalla dashboard a sinistra e caricare le immagini direttamente dal computer come in qualsiasi altro programma. Una volta caricata, basterà trascinarla per inserirla nella grafica che stiamo elaborando e modificarla come preferiamo.

 

Quando la grafica della nostra immagine di copertina è pronta non resta che cliccare in alto sul pulsante Download e scegliere se scaricare la grafica come immagine o pdf di alta qualità. A questo punto non resta che caricare l’immagine di copertina sul nostro profilo social e godersi l’effetto che fa!

 

 

 

Ultime Recensioni

CyberGhost VPN, accedi a tutti i siti web in modo sicuro e senza censura

L’idea di un’Internet completamente libero e sicuro è per ora un miraggio. I grandi giganti del web cercano di controllare le nostre attività per...

Sony WH-1000XM3, sono davvero le migliori cuffie bluetooth?

Cosa hanno di così tanto speciale le Sony WH-1000XM3 per costare ben 380 euro? Per saperlo la cosa migliore era provarle. Così me ne...

Recensione Google Nest Hub, smart display by BigG

Ho passato qualche giorno col piccolo display intelligente di Google, non è perfetto ma dopo averlo provato diventa difficile staccarsene. Amazon non è più l’unico...

Recensione Audio-Technica ATH-M50xBT

Cuffie bluetooth di qualità per veri intenditori e audiofili che cercano la pulizia del suono e godersi ogni sfumatura della loro musica preferita. Audio-Technica è...

GUIDE E TRUCCHI

Guida facile a uTorrent, uso e configurazione ottimale

Insieme ad eMule, uTorrent è uno dei migliori programmi di file sharing per scaricare file da Internet. Per il download utilizza BitTorrent, il protocollo...

Root Android, cos’è e come si esegue

Vediamo a cosa serve ottenere i permessi di root su un dispositivo Android e qual è la procedura da seguire in base al proprio...

Inviare una destinazione da Google Maps al navigatore MMI dell’auto

Le nuove automobili Audi (ma anche quelle di altre case automobilistiche) sono connesse a Internet come i nostri smartphone. E forse non sai che...

Guardare Sky Go sulla TV, soluzione funzionante

Sky Go è l’applicazione per guardare i programmi del proprio abbonamento di Sky su un dispositivo mobile come uno smartphone, un tablet o anche...

12 trucchi per trovare tutto su Twitter

Dodici modi per sfruttare le potenzialità di Twitter per effettuare ricerche mirate tra i milioni di tweet che vengono inviati ogni giorno La funzione di ricerca...