Come installare app e giochi Android su PC Windows

Ecco i tre metodi migliori per installare e usare applicazioni e giochi Android su un computer Windows.

I dispositivi mobile sono strumenti fantastici: oggi su uno smartphone Android puoi usare molte più applicazioni rispetto a un computer. Spesso, però, non è disponibile una versione della stessa app anche per Windows, ma a questo c’è rimedio perché ci sono diversi modi per installare app e giochi Android su un PC.

Alcuni di questi metodi funzionano meglio di altri, ma per darti una panoramica completa, ti illustrerò quelli che secondo me sono i tre migliori modi per poter usare le app Android anche sul PC. Ti mostrerò quindi come usare le app con Chrome, con VirtualBox e con un emulatore. Senza perdere tempo in parole inutili, vado a mostrarti questi tre metodi.

1 Come usare app Android con Chrome

Questa soluzione non è la mia preferita: non sempre funziona e ci sono diversi bug. Inoltre devi prima procurarti il file apk dell’applicazione Android che vuoi usare. Se non sai come fare, puoi consultare la mia precedente guida su come scaricare file apk da Google Play.

Dopo esserti procurato i file apk, puoi avviare le app nel browser Google Chrome seguendo queste istruzioni.

  • Avvia il browser Chrome.
  • Vai nel Chrome Web Store.
  • Trova e installa l’estensione Welding Apk.
  • Clicca sull’icona di Welding Apk presente accanto della barra degli indirizzi.
  • Si apre una pagina sull’applicazione ARC Welder.
  • Installa l’applicazione ARC Welder in Chrome.
  • Avvia l’app ARC Welder.
  • Clicca su Choose e seleziona una cartella sul PC.
  • Clicca su Add your APK e seleziona il file apk dell’applicazione Android che vuoi usare in Chrome.
  • Clicca su Test per avviare l’app.

installare app e giochi Android su PC con Chrome

Questa soluzione non è la migliore e non funziona bene su Windows. Alcune app possono avviarsi mentre altre possono dare problemi. Il fatto è che ARC Welder funziona meglio su computer con sistema operativo Chrome OS: con Windows presenta diversi bug.

In alternativa puoi sempre provare ARChon, che consente sempre di avviare applicazioni Android in Chrome, ma che è più complicato da configurare. Puoi comunque approfondire il suo utilizzo sul sito ufficiale.

2 Come installare app Android con VirtualBox

VirtualBox è un programma che consente di creare una macchina virtuale e così far girare un sistema operativo all’interno di un altro sistema operativo. Con VirtualBox, quindi, è possibile creare una macchina virtuale su Windows all’interno della quale viene fatto girare Android.

In questo modo, all’interno di una finestra, puoi avere il tuo sistema Android e installarci le app e i giochi che normalmente utilizzi sullo smartphone e sul tablet. Ci sono varie soluzioni per installare Android in una macchina virtuale. Una delle migliori è Android-x86. Per sapere come fare, puoi consultare questa mia guida dove ti mostro come installare e configurare Android-x86 in VirtualBox.

3 Usare le app di Android con un emulatore

La terza è ultima soluzione consiste nell’usare un emulatore per Android. L’ho messa per ultima, ma è la soluzione migliore, la più semplice e anche quella che funziona meglio.

Ci sono diversi emulatori che puoi installare in Windows e che ti permettono di utilizzare app e giochi di Android. Di seguito ti elenco i quattro migliori emulatori Android per Windows che puoi installare gratuitamente.

MEmu Play

MEmu Play si rivolge molto di più ai giocatori e supporta sia chipset AMD che Intel. Usa la versione di Android 5.1.1 e consente di avviare anche più istanze contemporaneamente. Per installare i file apk basta semplicemente trascinarli sulla sua schermata.

memu player

KoPlayer

KoPlayer come altri è più focalizzato sui giochi, ma naturalmente lo puoi usare anche per installare app. Tra le varie funzioni offre la possibilità di utilizzare la mappatura dei tasti per emulare un controller con la tua tastiera. È abbastanza recente e usa la versione di Android 6.0.1. Non ha purtroppo la lingua italiana per l’installazione, ma poi la puoi scegliere dalle impostazioni di Android.

koplayer

BlueStacks

BlueStacks è arrivato oggi alla versione 4 che è basata su Android 7.1.2. È uno dei primi emulatori a funzionare davvero bene, ed è disponibile anche per Mac. È anche uno dei più pesanti, ma è ricco di funzioni, ha una delle migliori interfacce e naturalmente puoi scegliere la lingua italiana. Uno dei miei preferiti sicuramente.

bluestacks

NoxPlayer

NoxPlayer è basato sulla versione di Android 4.4.2 ed è aggiornato abbastanza frequentemente. Per installare le app dovrai procurarti il file apk e trascinarlo sulla sua schermata. Lo store preinstallato è più incentrato sui giochi e purtroppo non è possibile selezionare la lingua italiana per l’interfaccia.

noxplayer

i più letti

Nuova procedura per installare AA Mirror, e vedere video su Android Auto

In un precedente articolo ho fatto vedere come installare AA Mirror, un app per guardare film e serie tv su Android Auto. La vecchia...

Mostrare il blocco maiuscolo nella taskbar di Windows

Con un piccolo programma possiamo visualizzare nell’area di notifica quando è attivo o meno il blocco maiuscolo. Non tutte le tastiere hanno un led che...

Collegare l’iPhone alla TV senza Apple TV

La Apple TV consente di collegare l’iPhone e l’iPad al televisore, ma ci sono anche altri modi più economici per farlo. Ecco quali. Ci sono...

Guardare Sky Go sulla TV, soluzione funzionante

Sky Go è l’applicazione per guardare i programmi del proprio abbonamento di Sky su un dispositivo mobile come uno smartphone, un tablet o anche...

Errore is not a valid floating point value, soluzione

Se hai ricevuto un messaggio di errore con la scritta is not a valid floating point value, ecco la soluzione per risolvere il problema. Il...

Come installare CarStream su Android Auto con Android 10

Installando CarStream su Android Auto puoi navigare su Internet e guardare video in streaming o riprodurre i filmati salvati sul telefono Per evitare distrazioni al...

HACKING CORNER

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

leggi anche