Dettare un documento al PC con lo smartphone

Una soluzione facile e gratuita per dettare un documento al computer utilizzando l’iPhone o un telefonino Android.

Ci sono diverse soluzioni per dettare un documento al PC e alcune te le ho già mostrate in un altro articolo. Puoi ad esempio dettare un documento su Microsoft Word installando il plugin Dictate, sfruttare il riconoscimento vocale in Google Documenti usando il browser Chrome o usare un servizio di dettatura online.

Sono tutte soluzioni molto semplici da mettere in pratica, ma il risultato finale non mi ha molto soddisfatto. Il problema maggiore che ho riscontrato sta nella qualità del riconoscimento vocale. Un po’ per la qualità del microfono del computer, un po’ per problemi relativi al sistema stesso di riconoscimento vocale, l’esperienza d’uso non è stata soddisfacente. A volte le parole non sono state riconosciute bene obbligandomi a correzioni con la tastiera. Altre volte la dettatura si è interrotta da sola facendomi perdere il filo di quello che stavo dicendo.

Allora mi sono detto che sarebbe stato molto meglio se avessi potuto usare il sistema di riconoscimento vocale dello smartphone. Che si tratti di un iPhone o di un dispositivo Android, la dettatura è quasi perfetta. È facilissimo inviare un SMS o un messaggio su WhatsApp semplicemente dettandolo a voce. Ed è sorprendente come funzioni bene il riconoscimento vocale del telefonino. Se non fosse stato così, i vari Siri e Assistente Google non sarebbero stati in grado di rispondere alle nostre richieste.

Ebbene, ho escogitato un modo per dettare un documento al PC con lo smartphone e che ti vado subito ad illustrare. Ti premetto che il tutto funziona perfettamente sia usando l’iPhone sia usando uno smartphone Android. Si tratta in pratica di sfruttare la sincronizzazione delle informazioni di Google Drive. Con questa soluzione non avrai neanche bisogno di un microfono per il computer.

Dettare un documento al PC con l’iPhone

Per prima cosa assicurati che sia il tuo iPhone che il computer siano connessi a Internet. Installa sull’iPhone l’app Documenti Google dall’App Store ed effettua l’accesso col tuo account di Google. Tocca quindi l’icona rossa in basso a destra per creare un nuovo documento e assegnagli il nome che ti piace.

A questo punto vai sul computer, avvia il browser e vai su docs.google.com. Esegui anche qui l’accesso con lo stesso account di Google. Tra i vari documenti presenti troverai anche quello che hai appena creato sull’iPhone: non ti resta che aprirlo.

Ti troverai quindi con lo stesso documento aperto sia sull’iPhone sia sul computer. Ora vai sull’iPhone tocca l’icona di modifica in basso a destra come se volessi scrivere sul documento. Vedrai visualizzata la tastiera a schermo che non ti servirà. Devi invece toccare il microfono in basso a destra e iniziare a dettare.

Tutto ciò che detterai sull’iPhone lo vedrai comparire in tempo reale anche sul documento aperto sul computer per effetto della sincronizzazione del cloud di Google.

Il testo potrai poi copiarlo e incollarlo in qualsiasi altra applicazione. Con questo stratagemma puoi usare l’ottimo sistema di riconoscimento vocale dell’iPhone per dettare un documento sul PC.

Dettare un documento al PC con Android

La procedura per dettare un documento al computer usando un dispositivo Android è praticamente identica a quella vista per l’iPhone. Devi sempre installare sullo smartphone l’app Documenti Google scaricandola da Google Play, eseguire l’accesso col tuo account, creare un documento e aprirlo contemporaneamente anche sul computer.

L’unica differenza è che lo smartphone Android utilizza il sistema di riconoscimento vocale di Google, che è altrettanto efficiente. Puoi fare subito una prova e dirmi cosa ne pensi.

Ultime Recensioni

CyberGhost VPN, accedi a tutti i siti web in modo sicuro e senza censura

L’idea di un’Internet completamente libero e sicuro è per ora un miraggio. I grandi giganti del web cercano di controllare le nostre attività per...

Sony WH-1000XM3, sono davvero le migliori cuffie bluetooth?

Cosa hanno di così tanto speciale le Sony WH-1000XM3 per costare ben 380 euro? Per saperlo la cosa migliore era provarle. Così me ne...

Recensione Google Nest Hub, smart display by BigG

Ho passato qualche giorno col piccolo display intelligente di Google, non è perfetto ma dopo averlo provato diventa difficile staccarsene. Amazon non è più l’unico...

Recensione Audio-Technica ATH-M50xBT

Cuffie bluetooth di qualità per veri intenditori e audiofili che cercano la pulizia del suono e godersi ogni sfumatura della loro musica preferita. Audio-Technica è...

GUIDE E TRUCCHI

Installare gli autovelox sul navigatore dell’auto

Il navigatore GPS dell'auto spesso non mostra gli autovelox come, ad esempio, il navigatore MMI dell'Audi. Solitamente questo ti costringe ad usare lo smartphone...

12 trucchi per trovare tutto su Twitter

Dodici modi per sfruttare le potenzialità di Twitter per effettuare ricerche mirate tra i milioni di tweet che vengono inviati ogni giorno La funzione di ricerca...

Guida per principianti alla stampa 3D

Tutto quello che ti serve per realizzare il primo progetto 3D, dalla creazione del modello alla stampa. Stampare un oggetto 3D non è come stampare...

Come installare iOS 13, anche senza account sviluppatore

All’ultimo WWDC Apple ha presentato il nuovo iOS 13 che verrà rilasciato ufficialmente con i nuovi iPhone a fine settembre. Manca ancora qualche mese,...

Leggere la posta di Yahoo! e Outlook in Gmail

Ecco la guida per usare Gmail anche per leggere la posta elettronica di Yahoo!, Outlook e qualsiasi altro indirizzo email, anche diverso da Gmail. Gmail...