Differenze tra wordpress.org e wordpress.com

Esistono due WordPress online, ma non sono la stessa cosa: ecco tutto quello che devi sapere per scegliere il più adatto alle tue esigenze.

WordPress è la piattaforma più utilizzata al mondo per realizzare un sito web. Che tu voglia realizzare un blog o un sito di e-commerce, WordPress ti mette a disposizione tutto quello di cui hai bisogno per realizzare il tuo progetto. All’inizio, però, potresti rimanere confuso perché sono disponibili due siti web di WordPress, WordPress.org e WordPress.com. Quali sono le differenze?

Proverò a spiegarti a parole semplice la differenza tra i due siti di WordPress in modo che tu possa scegliere quello che ti serve per il tuo progetto online.

Cosa è WordPress.org

WordPress.org è una piattaforma per la creazione di siti web open source e quindi completamente gratuita. Dovrai solo creare un account per il servizio di hosting che ospiterà il sito. Si tratterà in pratica di registrare il dominio e acquistare lo spazio sul server che ospiterà il sito: ci sono diversi piani a partire da circa 20 euro l’anno.

wordpress.org

In altre parole WordPress.org ti mette a disposizione quello che ti serve per la creazione del sito web ma non ti offre alcun piano di hosting. Con WordPress.org puoi realizzare qualsiasi tipologia di sito web, come forum, blog, negozi per la vendita di prodotti online, portfolio e altro ancora. Hai a disposizione migliaia di temi per personalizzare l’interfaccia del sito web e creare un sito dall’aspetto professionale in modo semplice e veloce.

Ci sono poi oltre 50 mila plugin gratuiti per aggiungere al sito nuove funzionalità. Ci sono plugin per ottimizzare la SEO, per creare gallerie multimediali e altro ancora. E grazie al traduttore integrato puoi anche realizzare un sito web multilingua. All’inizio dovrai perdere un po’ di tempo per padroneggiare tutte le funzionalità, ma dopo gestire e aggiornare il sito web creato con WordPress è molto semplice.

Con WordPress.org hai un completo accesso al tuo sito web, compreso il codice e quindi potrai apportare tutte le modifiche che vuoi. Inoltre potrai trasferire il tuo sito da un servizio di hosting a un altro senza alcun problema.

Cosa è WordPress.com

WordPress.com è più un servizio di hosting per ospitare un sito web. È sempre basato su WordPress, ma offre un servizio personalizzato per gli utenti che quindi non devono preoccuparsi di diversi aspetti come ad esempio l’installazione, l’aggiornamento e il backup.

wordpress.org

In altre parole WordPress.com è simile ad altre piattaforme per la creazione di siti web come Wix. Da un certo punto di vista, quindi, è più semplice creare un sito web con WordPress.com, ma sei anche più limitato perché non puoi fare proprio tutto.

Non puoi accedere al codice del sito e quindi non puoi apportare modifiche personalizzate, ma solo quelle previste da WordPress.com. Non puoi ad esempio caricare plugin o temi, ma puoi usare solo quelli che ti vengono forniti, anche se sono molti.

Il piano gratuito ha funzionalità limitate e ti permette di creare un sito con sottodominio (tipo nomesito.wordpress.com). Nella versione gratuita, inoltre, verrà inserita della pubblicità che produrrà un guadagno solo per WordPress.com. Se invece vuoi un dominio personalizzato devi sottoscrivere uno dei tre piani a pagamento: Personale (€4 al mese), Premium (€8 al mese) o Business (€25 al mese).

Con WordPress.com comunque non puoi vendere direttamente annunci sul tuo sito web ma devi utilizzare il loro programma pubblicitario WordAds. Anche per le statistiche sei limitato: devi usare le loro e non puoi aggiungere altre piattaforme come Google Analytics (lo puoi integrare solo nel piano Business).

Ora che hai più chiare le differenze tra WordPress.org e WordPress.com puoi scegliere la soluzione migliore per il tuo sito web.

top reviews

Google Pixel 2 XL recensione: i migliori 1000 euro mai spesi!

Finalmente sbarca anche in Italia il Pixel 2 XL, il primo smartphone della nuova serie di Google ad essere distribuito nel nostro Paese. Ad...

LG 55C6V: la nostra recensione

Dopo un paio di mesi con l’LG 55C6V, ecco la nostra recensione di una delle Smart TV Oled più interessanti sul mercato Il 2017 sarà...

Recensione Google Pixel Buds

Sebbene non siano ancora disponibili in Italia, abbiamo deciso di farcene arrivare una coppia direttamente dagli USA per fare una review dei Pixel Buds,...

TP-Link Archer VR2800 vs Asus DSL-AC88U, i migliori modem per la Fibra?

Ecco i migliori modem/router per la connessione fibra e dire addio al modem fornito dall’operatore di telefonia fissa Da qualche mese è possibile sostituire il...

how to

5 funzioni nascoste per usare al meglio Twitter

È entrato a far parte delle nostre abitudini, ma ci sono alcune funzioni di Twitter che non tutti conoscono. Ecco le cinque più utili...

Streaming, migliorare audio video troppo basso

Come aumentare il volume di un video su YouTube o altri siti Internet se è troppo basso e senza dover collegare al PC speaker...

Installare AA-Phenotype-Patcher e AA Mirror su Galaxy S9 e Android 9.0

AA Mirror e AA-Phenotype-Patcher potrebbero non funzionare sui nuovi smartphone come il Samsung Galaxy S9, ma c’è la soluzione. Ho già fatto una guida per...

O&O AppBuster, eliminare le app preinstallate in Windows 10

Come disinstallare le app precaricate in Windows 10 così da liberare spazio e rendere il pc più snello e veloce. Windows 10 viene fornito con...

Scoprire da dove è stata inviata una email

Ci sono diversi modi per scoprire da dove è stata inviata una email e potremmo volerlo sapere per diverse ragioni. Verificare se la persona...