Hangout in diretta: aumenta il tuo pubblico trasmettendo su Twitter e Facebook

Con questa piccola guida vedremo come condividere su Facebook e Twitter le trasmissioni live di Hangout in diretta e attirare più pubblico sfruttando le persone che ci seguono

Hangout in diretta è una delle funzioni più apprezzate di Google+ perché consente agli utenti di creare una specie di canale live per trasmettere un qualsiasi evento. Chiunque può trasmettere un’intervista o tenere una lezione sfruttando la Webcam del proprio PC e la connessione a Internet senza dover dotarsi di strumenti particolari.

In questa guida vedremo come aumentare il pubblico effettuando lo stream anche su Facebook e Twitter in modo che chi ci segue sulle piattaforme sociali può anche collegarsi alla nostra trasmissione. Per farlo sfrutteremo il fatto che Hangout in diretta consente di inviare le riprese anche al proprio canale di YouTube, e come tutti sanno, i video di YouTube possono essere facilmente integrati nelle varie piattaforme sociali.

Per procedere andiamo innanzitutto sulla nostra pagina di Hangout in diretta e clicchiamo sul tasto in alto a destra Avvia un Hangout in diretta.

Screenshot_1

Si apre quindi una finestra in cui dovremo andare a inserire tutti i dettagli della trasmissione che vogliamo effettuare. Dobbiamo quindi assegnare un nome e inserire una breve descrizione che saranno poi riportati anche su YouTube. Possiamo poi scegliere quando avviare la trasmissione e il pubblico che potrà visualizzarla. Dovendo trasmetterla anche su Twitter e Facebook, assicuriamoci di aver inserito anche l’opzione Pubblico.

Screenshot_2

Clicchiamo quindi sul tasto Condividi. Ora facciamo clic sulla parola Link presente nel riquadro Dettagli. Ci verranno mostrati i link per accedere alla pagina dell’evento e quello per la pagina di YouTube. Copiamo quest’ultimo o apriamolo in un’altra pagina del browser.

Screenshot_3

Ci troveremo quindi sulla pagina di YouTube dove verrà trasmesso il nostro evento. Clicchiamo quindi su Condividi per visualizzare il link che utilizzeremo per pubblicare l’evento sui social network.

Screenshot_4

Andiamo ora sulla nostra pagina di Facebook e creiamo un nuovo post inserendo il link di YouTube copiato precedentemente. Naturalmente il link non sarà attivo fino a quando non inizierà lo streaming in Hangout in diretta. Potrebbe quindi essere utile servirsi di un tool di pianificazione per postare l’aggiornamento su Facebook solo quando effettivamente inizierà l’evento.

Screenshot_5

Allo stesso modo postiamo il link anche su Twitter indicando nel messaggio le informazioni relative all’evento. Dopo aver postato i link dell’evento su Facebook e Twitter, possiamo tornare ad Hangout in diretta e avviare la trasmissione.

Screenshot_7

Tra l’evento e la trasmissione visualizzata in streaming su YouTube c’è qualche secondo di ritardo, ma è del tutto normale. Attraverso questa guida possiamo attirare un pubblico maggiore per i nostri eventi sfruttando le persone che ci seguono su Facebook e Twitter.

Ultime Recensioni

Recensione Audio-Technica ATH-M50xBT

Cuffie bluetooth di qualità per veri intenditori e audiofili che cercano la pulizia del suono e godersi ogni sfumatura della loro musica preferita. Audio-Technica è...

Recensione Fresh ’n Rebel Clam

Cuffie bluetooth alla moda per giovani ribelli che non accettano compromessi in fatto di musica Tra le tante cuffie bluetooth che è possibile acquistare, le...

Recensione Sony WH-XB700 EXTRA BASS

Un paio di cuffie wireless leggere e potenti, per godersi la musica in movimento come in una discoteca Le Sony WH-XB700 sono le nuove cuffie...

TP-Link Archer VR2800 vs Asus DSL-AC88U, i migliori modem per la Fibra?

Ecco i migliori modem/router per la connessione fibra e dire addio al modem fornito dall’operatore di telefonia fissa Da qualche mese è possibile sostituire il...

GUIDE E TRUCCHI

Guardare gratis le IPTV su smart tv LG, Samsung, Sony e altri

Oramai quasi tutti hanno una smart tv in casa. Se anche tu ne possiedi una, forse non sai che puoi sintonizzarti su migliaia di...

Come tradurre una e-mail su iPhone e iPad (no jailbreak)

L’app Mail di iOS non ha un traduttore integrato, ma con questa guida puoi aggiungerlo senza dover eseguire il jailbreak Per tradurre una e-mail ricevuta...

Scoprire da dove è stata inviata una email

Ci sono diversi modi per scoprire da dove è stata inviata una email e potremmo volerlo sapere per diverse ragioni. Verificare se la persona...

Kodi, cos’è e perché fa paura alle pay tv

Ecco come funziona uno dei programmi multimediali più amati dai pirati per guardare film in streaming ed eventi sportivi in diretta Kodi è sicuramente uno dei...

Visualizzare i testi delle canzoni su YouTube senza installare nulla

Ci sono diversi plugin che consentono di visualizzare i testi delle canzoni su YouTube. Di solito si installano come componenti aggiuntivi per il browser,...