Spiare qualcuno con Google Maps

Sfruttando l’applicazione di navigazione Google Mappe puoi seguire gli spostamenti di una persona in tempo reale.

Con l’ultimo aggiornamento Google Maps ti permette di condividere in tempo reale la tua posizione. In questo modo un’altra persona può seguire i tuoi spostamenti e sapere con precisione dove ti trovi. In teoria potresti anche attivarla di nascosto e sfruttare questa funzione per spiare i movimenti di qualcuno.

Per farlo devi innanzitutto aggiornare Google Maps sullo smartphone assicurandoti di installare l’ultima versione. Dopo averlo fatto, se ad esempio hai un iPhone, tocca l’icona del menu in alto a sinistra e seleziona Condivisione della posizione.

Dal pannello in basso tocca Inizia. Puoi quindi scegliere per quanto tempo vuoi condividere la tua posizione. Puoi impostare un tempo specifico oppure fino a quando decidi di disattivare la condivisione della posizione.

Spiare qualcuno con Google Maps

Sempre da questo pannello devi scegliere con chi condividere la posizione. Il modo più semplice per scegliere la persona e selezionarla dalla tua rubrica. Dopo aver selezionato la persona, tocca Condividi in alto a destra e poi conferma con Attiva.

A questo punto l’altra persona potrà seguire gli spostamenti direttamente dal suo smartphone avviando Google Maps.

Spiare qualcuno con Google Maps

Google ha introdotto questa funzione per scopi leciti, come ad esempio dare la possibilità a un genitore di controllare dove si trova esattamente il figlio o per informare qualcuno che si deve raggiungere per un appuntamento.

Nulla ti vieta, però, di poterla sfruttare per spiare di nascosto i movimenti di una persona. In pratica attraverso questa funzione di Google Maps puoi trasformare uno smartphone in un rilevatore spia GPS.

Ti basta procurarti un vecchio smartphone Android, anche un modello da pochi euro ha comunque il GPS. Sullo smartphone devi poi inserire una Sim con un piano dati in modo che il telefonino possa inviarti la posizione. Anche questo puoi farlo con una spesa minima di qualche euro.

A questo punto non devi far altro che andare in Google Maps e attivare la condivisione della posizione con te stesso. Ti basterà poi nascondere lo smartphone in una borsa o in auto, e il gioco è fatto.

In modo semplice e senza dover ricorrere ad apparecchiature da investigatori privati, potrai seguire di nascosto i movimenti di qualcuno.

top reviews

Recensione JBL Link 20

Uno speaker portatile intelligente con Google Assistant capace di riprodurre anche un ottimo soundJBL è uno dei maggiori produttori di speaker portatili e la...

Recensione LG G7 ThinQ: il top di gamma LG dal super audio

Pregi e difetti dell’ultimo top di gamma di LG che grazie a Tim puoi acquistare a metà prezzoOgni produttore di smartphone ha il suo...

Google Pixel 2 XL recensione: i migliori 1000 euro mai spesi!

Finalmente sbarca anche in Italia il Pixel 2 XL, il primo smartphone della nuova serie di Google ad essere distribuito nel nostro Paese. Ad...

Nespresso Expert recensione: vale la pena spendere 200 euro per un caffè?

Ci siamo fatti un caffè con la Nespresso Expert per capire se vale la pena spendere quasi 280 euro per un espressoLa Nespresso Expert è l’ultimissimo...

how to

Come accedere al pannello di controllo in Windows 10

Nelle ultime versioni di Windows 10 il vecchio Pannello di controllo è stato nascosto, ma ci sono diversi modi per avviarlo.Nell’ultimo sistema operativo di...

Come nascondere le foto sull’iPhone senza installare altre app

Hai delle foto private sull’iPhone che vuoi rendere segrete? Ecco alcuni trucchi per nasconderle senza dover ricorrere ad altre app.Ti sarà sicuramente capitato di...

Personalizzare il desktop del computer con Splash

Spalsh offre un modo semplice e gratuito per personalizzare il desktop del nostro computer con migliaia di immagini condivise dalla community di Unsplah.Splash è...

Come inviare SMS da PC, gratis e anonimi

Tre soluzioni per poter inviare messaggi di testo da PC senza pagare su un qualsiasi numero di cellulare di qualsiasi Paese.I vecchi messaggi di...

Come avere conferma di lettura su Gmail

Alcuni client di posta elettronica non hanno la funzione che consente di avere la notifica di lettura. In Microsoft Outlook, ad esempio, è possibile...