Tex-Lock, il lucchetto per la bici realizzato in tessuto

Leggero, resistente e flessibile, Tex-Lock è il lucchetto sognato dagli amanti delle due ruote che ora possono proteggere bici e moto senza grossi pesi da trasportare

Uno dei problemi maggiori per gli amanti delle due ruote è sicuramente il catenaccio, pesante, ingombrante ma indispensabile se non si vuole lasciare la bici o la moto incustodita. Ma ora potrebbe esserci una soluzione grazie a Tex-Lock.

tex-lock_technology_layer grafic_printIdeato da una startup tedesca, Tex-Lock è un catenaccio realizzato in un tessuto hi-tech resistente come l’acciaio. Solitamente i catenacci delle bici hanno un’anima fatta con fili di metallo che si intrecciano in modo da essere al tempo stesso resistenti e flessibili. Tex-Lock, invece, è interamente realizzato in un tessuto, ma non in un tessuto qualsiasi.

Si tratta di un tessuto particolare molto resistente e che permette garantisce la massima sicurezza col vantaggio di essere al tempo stesso molto leggero. Tanto per intenderci, un catenaccio tradizionale di solito non pesa meno di 2Kg, mentre Tex-Lock pesa appena 350 grammi.

Offre inoltre tutti i vantaggi di un normale corda e quindi è flessibile e può essere raccolto per essere trasportato facilmente in una qualsiasi borsa. Il materiale in cui è realizzato può resistere a cesoie, seghe e anche alla fiamma: in questo modo la bici o la moto saranno al sicuro e a prova di ladro.

 

 

Il Tex-Lock è disponibile in tre taglie da 80, 120 e 180 cm, e può essere scelto in quattro colorazioni differenti. Purtroppo non è ancora in commercio: per realizzarlo è stata avviata la raccolta fondi su Kickstarter che si pone come obiettivo i €200.000 mentre la data di spedizione per i primi esemplari è stimata per il mese di agosto. Si può comunque prenotare il modello più piccolo con €89.


Maggiori informazioni qui
.

Ultime Recensioni

CyberGhost VPN, accedi a tutti i siti web in modo sicuro e senza censura

L’idea di un’Internet completamente libero e sicuro è per ora un miraggio. I grandi giganti del web cercano di controllare le nostre attività per...

Sony WH-1000XM3, sono davvero le migliori cuffie bluetooth?

Cosa hanno di così tanto speciale le Sony WH-1000XM3 per costare ben 380 euro? Per saperlo la cosa migliore era provarle. Così me ne...

Recensione Google Nest Hub, smart display by BigG

Ho passato qualche giorno col piccolo display intelligente di Google, non è perfetto ma dopo averlo provato diventa difficile staccarsene. Amazon non è più l’unico...

Recensione Audio-Technica ATH-M50xBT

Cuffie bluetooth di qualità per veri intenditori e audiofili che cercano la pulizia del suono e godersi ogni sfumatura della loro musica preferita. Audio-Technica è...

GUIDE E TRUCCHI

Come scoprire se Twitter è stato violato

Ci sono tuoi Tweet che tu non hai postato? Forse qualcuno ha violato il tuo profilo di Twitter. Ecco come verificarlo e porvi rimedio. Twitter...

Cosa sa Apple su di noi?

A differenza di altri servizi come Facebook o Google, Apple conserva meno dati personali. Non salva, ad esempio, i posti in cui sei stato...

Aggiungere gli autovelox ai nuovi navigatori MMI Audi

I navigatori MMI delle ultime Audi non hanno gli autovelox ma con la procedura che vedremo possiamo aggiungerli manualmente AGGIORNAMENTO: la procedura di seguito potrebbe...

Come telefonare Amazon e parlare con l’assistenza

Diventa sempre più difficile trovare i numeri di telefono per parlare con l’assistenza di un negozio online. Amazon, che è il più grande negozio...

Dettare un documento al PC con lo smartphone

Ci sono diverse soluzioni per dettare un documento al PC e alcune te le ho già mostrate in un altro articolo. Puoi ad esempio...