adv
HomeAppleTrucchi iPhone, come chiamare direttamente un interno

Trucchi iPhone, come chiamare direttamente un interno

Ecco come navigare automaticamente nei menu di chiamata automatici per raggiungere velocemente un interno specifico

Molti servizi telefonici usano dei menu di chiamata automatici per raggiungere un determinato interno. In pratica, dopo aver composto il numero, una voce registrata chiede di digitare un numero per essere reindirizzati al servizio desiderato. Questi menu automatici sono spesso noiosi e fanno perdere molto tempo, ma c’è un trucco per l’iPhone che ti permette di raggiungere direttamente l’interno senza dover digitare i tasti del menu di scelta rapida.

I menu automatici sfruttano i toni DMTF, un sistema che consente di codificare i numeri attraverso il suono. E questo sistema è alla base per navigare all’interno dei menu automatici di diversi servizi telefonici. Con un trucco è possibile rendere questa navigazione più semplice e veloce.

La rubrica dell’iPhone consente di memorizzare non solo il numero, ma anche i tasti da premere per il menu automatico in modo da raggiungere l’interno desiderato. Si tratta di una funzionalità che pochi conoscono e che può essere molto utile. Per far ciò, si utilizzano virgole (,) e punti e virgole (;). La virgola serve per indicare una pausa di 2 secondi. Il punto e virgola, invece, richiede un’iterazione da parte tua. Faccio qualche esempio pratico per spiegare meglio come funziona questa funzionalità.

Innanzitutto si deve andare nella rubrica del telefono per inserire un nuovo nominativo o modificare uno già esistente. Si procede come si fa normalmente inserendo il numero. Per poter inserire la virgola o il punto e virgola si deve poi premere il tasto +*#.

Ecco come navigare automaticamente nei menu di chiamata automatici per raggiungere velocemente un interno specifico Molti servizi telefonici usano dei menu di chiamata automatici per raggiungere un determinato interno. In pratica, dopo aver composto il numero, una voce registrata chiede di digitare un numero per essere reindirizzati al servizio desiderato. Questi menu automatici sono spesso noiosi e fanno perdere molto tempo, ma c’è un trucco per l’iPhone che ti permette di raggiungere direttamente l’interno senza dover digitare i tasti del menu di scelta rapida. I menu automatici sfruttano i toni DMTF, un sistema che consente di codificare i numeri attraverso il suono. E questo sistema è alla base per navigare all’interno dei menu automatici di diversi servizi telefonici. Con un trucco è possibile rendere questa navigazione più semplice e veloce. La rubrica dell’iPhone consente di memorizzare non solo il numero, ma anche i tasti da premere per il menu automatico in modo da raggiungere l’interno desiderato. Si tratta di una funzionalità che pochi conoscono e che può essere molto utile. Per far ciò, si utilizzano virgole (,) e punti e virgole (;). La virgola serve per indicare una pausa di 2 secondi. Il punto e virgola, invece, richiede un’iterazione da parte tua. Faccio qualche esempio pratico per spiegare meglio come funziona questa funzionalità. Innanzitutto si deve andare nella rubrica del telefono per inserire un nuovo nominativo o modificare uno già esistente. Si procede come si fa normalmente inserendo il numero. Per poter inserire la virgola o il punto e virgola si deve poi premere il tasto +*#. Il tastierino d’immissione dell’iPhone mostrerà al posto del tasto 4 il tasto pausa che serve per inserire la virgola, e al posto del tasto 6 il tasto attesa che serve per inserire il punto e virgola. Ora mettiamo il caso che il numero da comporre sia 123456 e che per raggiungere l’interno desiderato si debba poi premere il tasto 2. Quello che devi fare è salvare in rubrica il numero scrivendolo nel seguente modo: 123456,2 Questo vuol dire che quando selezioni il nome dalla rubrica, l’iPhone chiama il numero 123456, attende due secondi e poi digita il tasto 2. A volte due secondi non sono sufficienti per entrare nel menu di scelta automatica dell’interno. In questo caso basta aggiungere più virgole. Se, per esempio, si deve attendere 6 secondi, si aggiungono tre virgole come in questo caso: 123456,,,2  Se dopo aver premuto il tasto 2 si deve premere anche un altro tasto (ad esempio il 4) per raggiungere l’interno, basta aggiungere il numero nel seguente modo: 123456,,,2,4 Di conseguenza si procede per gli altri casi. Il punto e virgola, invece, richiede un’interazione da parte dell’utente. In altre parole, dopo aver effettuato la chiamata, l’iPhone si mette in attesa e chiede un tocco da parte dell’utente. Con un esempio pratico diventa tutto più comprensibile. Mettiamo che l’interno dell’ufficio che voglio chiamare non è sempre lo stesso. Usando l’esempio precedente, posso salvare il numero in rubrica in questo modo: 123456;2 Quando richiamo il numero dalla rubrica, l’iPhone chiama il numero 123456 e poi mostra sullo schermo il tasto 2. A questo punto puoi toccarlo per proseguire nell’interno desiderato oppure puoi anche digitare un altro numero.  Le virgole e i punti e virgola possono anche essere combinati tra loro per automatismi più complessi. Ad esempio, se salvo in rubrica il seguente numero: 123456;2,,4,1 Dopo aver composto il numero, se tocco il tasto 2 il telefono attende 4 secondi, digita il tasto 4, aspetta due secondi e digita il tasto 1. Altrimenti posso non toccare il tasto 2 e scegliere un altro tasto in base all’interno che voglio raggiungere.

Il tastierino d’immissione dell’iPhone mostrerà al posto del tasto 4 il tasto pausa che serve per inserire la virgola, e al posto del tasto 6 il tasto attesa che serve per inserire il punto e virgola.

Ora mettiamo il caso che il numero da comporre sia 123456 e che per raggiungere l’interno desiderato si debba poi premere il tasto 2. Quello che devi fare è salvare in rubrica il numero scrivendolo nel seguente modo:

Ecco come navigare automaticamente nei menu di chiamata automatici per raggiungere velocemente un interno specifico Molti servizi telefonici usano dei menu di chiamata automatici per raggiungere un determinato interno. In pratica, dopo aver composto il numero, una voce registrata chiede di digitare un numero per essere reindirizzati al servizio desiderato. Questi menu automatici sono spesso noiosi e fanno perdere molto tempo, ma c’è un trucco per l’iPhone che ti permette di raggiungere direttamente l’interno senza dover digitare i tasti del menu di scelta rapida. I menu automatici sfruttano i toni DMTF, un sistema che consente di codificare i numeri attraverso il suono. E questo sistema è alla base per navigare all’interno dei menu automatici di diversi servizi telefonici. Con un trucco è possibile rendere questa navigazione più semplice e veloce. La rubrica dell’iPhone consente di memorizzare non solo il numero, ma anche i tasti da premere per il menu automatico in modo da raggiungere l’interno desiderato. Si tratta di una funzionalità che pochi conoscono e che può essere molto utile. Per far ciò, si utilizzano virgole (,) e punti e virgole (;). La virgola serve per indicare una pausa di 2 secondi. Il punto e virgola, invece, richiede un’iterazione da parte tua. Faccio qualche esempio pratico per spiegare meglio come funziona questa funzionalità. Innanzitutto si deve andare nella rubrica del telefono per inserire un nuovo nominativo o modificare uno già esistente. Si procede come si fa normalmente inserendo il numero. Per poter inserire la virgola o il punto e virgola si deve poi premere il tasto +*#. Il tastierino d’immissione dell’iPhone mostrerà al posto del tasto 4 il tasto pausa che serve per inserire la virgola, e al posto del tasto 6 il tasto attesa che serve per inserire il punto e virgola. Ora mettiamo il caso che il numero da comporre sia 123456 e che per raggiungere l’interno desiderato si debba poi premere il tasto 2. Quello che devi fare è salvare in rubrica il numero scrivendolo nel seguente modo: 123456,2 Questo vuol dire che quando selezioni il nome dalla rubrica, l’iPhone chiama il numero 123456, attende due secondi e poi digita il tasto 2. A volte due secondi non sono sufficienti per entrare nel menu di scelta automatica dell’interno. In questo caso basta aggiungere più virgole. Se, per esempio, si deve attendere 6 secondi, si aggiungono tre virgole come in questo caso: 123456,,,2  Se dopo aver premuto il tasto 2 si deve premere anche un altro tasto (ad esempio il 4) per raggiungere l’interno, basta aggiungere il numero nel seguente modo: 123456,,,2,4 Di conseguenza si procede per gli altri casi. Il punto e virgola, invece, richiede un’interazione da parte dell’utente. In altre parole, dopo aver effettuato la chiamata, l’iPhone si mette in attesa e chiede un tocco da parte dell’utente. Con un esempio pratico diventa tutto più comprensibile. Mettiamo che l’interno dell’ufficio che voglio chiamare non è sempre lo stesso. Usando l’esempio precedente, posso salvare il numero in rubrica in questo modo: 123456;2 Quando richiamo il numero dalla rubrica, l’iPhone chiama il numero 123456 e poi mostra sullo schermo il tasto 2. A questo punto puoi toccarlo per proseguire nell’interno desiderato oppure puoi anche digitare un altro numero.  Le virgole e i punti e virgola possono anche essere combinati tra loro per automatismi più complessi. Ad esempio, se salvo in rubrica il seguente numero: 123456;2,,4,1 Dopo aver composto il numero, se tocco il tasto 2 il telefono attende 4 secondi, digita il tasto 4, aspetta due secondi e digita il tasto 1. Altrimenti posso non toccare il tasto 2 e scegliere un altro tasto in base all’interno che voglio raggiungere.

Questo vuol dire che quando selezioni il nome dalla rubrica, l’iPhone chiama il numero 123456, attende due secondi e poi digita il tasto 2. A volte due secondi non sono sufficienti per entrare nel menu di scelta automatica dell’interno. In questo caso basta aggiungere più virgole. Se, per esempio, si deve attendere 6 secondi, si aggiungono tre virgole come in questo caso:

Ecco come navigare automaticamente nei menu di chiamata automatici per raggiungere velocemente un interno specifico Molti servizi telefonici usano dei menu di chiamata automatici per raggiungere un determinato interno. In pratica, dopo aver composto il numero, una voce registrata chiede di digitare un numero per essere reindirizzati al servizio desiderato. Questi menu automatici sono spesso noiosi e fanno perdere molto tempo, ma c’è un trucco per l’iPhone che ti permette di raggiungere direttamente l’interno senza dover digitare i tasti del menu di scelta rapida. I menu automatici sfruttano i toni DMTF, un sistema che consente di codificare i numeri attraverso il suono. E questo sistema è alla base per navigare all’interno dei menu automatici di diversi servizi telefonici. Con un trucco è possibile rendere questa navigazione più semplice e veloce. La rubrica dell’iPhone consente di memorizzare non solo il numero, ma anche i tasti da premere per il menu automatico in modo da raggiungere l’interno desiderato. Si tratta di una funzionalità che pochi conoscono e che può essere molto utile. Per far ciò, si utilizzano virgole (,) e punti e virgole (;). La virgola serve per indicare una pausa di 2 secondi. Il punto e virgola, invece, richiede un’iterazione da parte tua. Faccio qualche esempio pratico per spiegare meglio come funziona questa funzionalità. Innanzitutto si deve andare nella rubrica del telefono per inserire un nuovo nominativo o modificare uno già esistente. Si procede come si fa normalmente inserendo il numero. Per poter inserire la virgola o il punto e virgola si deve poi premere il tasto +*#. Il tastierino d’immissione dell’iPhone mostrerà al posto del tasto 4 il tasto pausa che serve per inserire la virgola, e al posto del tasto 6 il tasto attesa che serve per inserire il punto e virgola. Ora mettiamo il caso che il numero da comporre sia 123456 e che per raggiungere l’interno desiderato si debba poi premere il tasto 2. Quello che devi fare è salvare in rubrica il numero scrivendolo nel seguente modo: 123456,2 Questo vuol dire che quando selezioni il nome dalla rubrica, l’iPhone chiama il numero 123456, attende due secondi e poi digita il tasto 2. A volte due secondi non sono sufficienti per entrare nel menu di scelta automatica dell’interno. In questo caso basta aggiungere più virgole. Se, per esempio, si deve attendere 6 secondi, si aggiungono tre virgole come in questo caso: 123456,,,2  Se dopo aver premuto il tasto 2 si deve premere anche un altro tasto (ad esempio il 4) per raggiungere l’interno, basta aggiungere il numero nel seguente modo: 123456,,,2,4 Di conseguenza si procede per gli altri casi. Il punto e virgola, invece, richiede un’interazione da parte dell’utente. In altre parole, dopo aver effettuato la chiamata, l’iPhone si mette in attesa e chiede un tocco da parte dell’utente. Con un esempio pratico diventa tutto più comprensibile. Mettiamo che l’interno dell’ufficio che voglio chiamare non è sempre lo stesso. Usando l’esempio precedente, posso salvare il numero in rubrica in questo modo: 123456;2 Quando richiamo il numero dalla rubrica, l’iPhone chiama il numero 123456 e poi mostra sullo schermo il tasto 2. A questo punto puoi toccarlo per proseguire nell’interno desiderato oppure puoi anche digitare un altro numero.  Le virgole e i punti e virgola possono anche essere combinati tra loro per automatismi più complessi. Ad esempio, se salvo in rubrica il seguente numero: 123456;2,,4,1 Dopo aver composto il numero, se tocco il tasto 2 il telefono attende 4 secondi, digita il tasto 4, aspetta due secondi e digita il tasto 1. Altrimenti posso non toccare il tasto 2 e scegliere un altro tasto in base all’interno che voglio raggiungere.

Se dopo aver premuto il tasto 2 si deve premere anche un altro tasto (ad esempio il 4) per raggiungere l’interno, basta aggiungere il numero nel seguente modo:

Ecco come navigare automaticamente nei menu di chiamata automatici per raggiungere velocemente un interno specifico Molti servizi telefonici usano dei menu di chiamata automatici per raggiungere un determinato interno. In pratica, dopo aver composto il numero, una voce registrata chiede di digitare un numero per essere reindirizzati al servizio desiderato. Questi menu automatici sono spesso noiosi e fanno perdere molto tempo, ma c’è un trucco per l’iPhone che ti permette di raggiungere direttamente l’interno senza dover digitare i tasti del menu di scelta rapida. I menu automatici sfruttano i toni DMTF, un sistema che consente di codificare i numeri attraverso il suono. E questo sistema è alla base per navigare all’interno dei menu automatici di diversi servizi telefonici. Con un trucco è possibile rendere questa navigazione più semplice e veloce. La rubrica dell’iPhone consente di memorizzare non solo il numero, ma anche i tasti da premere per il menu automatico in modo da raggiungere l’interno desiderato. Si tratta di una funzionalità che pochi conoscono e che può essere molto utile. Per far ciò, si utilizzano virgole (,) e punti e virgole (;). La virgola serve per indicare una pausa di 2 secondi. Il punto e virgola, invece, richiede un’iterazione da parte tua. Faccio qualche esempio pratico per spiegare meglio come funziona questa funzionalità. Innanzitutto si deve andare nella rubrica del telefono per inserire un nuovo nominativo o modificare uno già esistente. Si procede come si fa normalmente inserendo il numero. Per poter inserire la virgola o il punto e virgola si deve poi premere il tasto +*#. Il tastierino d’immissione dell’iPhone mostrerà al posto del tasto 4 il tasto pausa che serve per inserire la virgola, e al posto del tasto 6 il tasto attesa che serve per inserire il punto e virgola. Ora mettiamo il caso che il numero da comporre sia 123456 e che per raggiungere l’interno desiderato si debba poi premere il tasto 2. Quello che devi fare è salvare in rubrica il numero scrivendolo nel seguente modo: 123456,2 Questo vuol dire che quando selezioni il nome dalla rubrica, l’iPhone chiama il numero 123456, attende due secondi e poi digita il tasto 2. A volte due secondi non sono sufficienti per entrare nel menu di scelta automatica dell’interno. In questo caso basta aggiungere più virgole. Se, per esempio, si deve attendere 6 secondi, si aggiungono tre virgole come in questo caso: 123456,,,2  Se dopo aver premuto il tasto 2 si deve premere anche un altro tasto (ad esempio il 4) per raggiungere l’interno, basta aggiungere il numero nel seguente modo: 123456,,,2,4 Di conseguenza si procede per gli altri casi. Il punto e virgola, invece, richiede un’interazione da parte dell’utente. In altre parole, dopo aver effettuato la chiamata, l’iPhone si mette in attesa e chiede un tocco da parte dell’utente. Con un esempio pratico diventa tutto più comprensibile. Mettiamo che l’interno dell’ufficio che voglio chiamare non è sempre lo stesso. Usando l’esempio precedente, posso salvare il numero in rubrica in questo modo: 123456;2 Quando richiamo il numero dalla rubrica, l’iPhone chiama il numero 123456 e poi mostra sullo schermo il tasto 2. A questo punto puoi toccarlo per proseguire nell’interno desiderato oppure puoi anche digitare un altro numero.  Le virgole e i punti e virgola possono anche essere combinati tra loro per automatismi più complessi. Ad esempio, se salvo in rubrica il seguente numero: 123456;2,,4,1 Dopo aver composto il numero, se tocco il tasto 2 il telefono attende 4 secondi, digita il tasto 4, aspetta due secondi e digita il tasto 1. Altrimenti posso non toccare il tasto 2 e scegliere un altro tasto in base all’interno che voglio raggiungere.

Di conseguenza si procede per gli altri casi.

Il punto e virgola, invece, richiede un’interazione da parte dell’utente. In altre parole, dopo aver effettuato la chiamata, l’iPhone si mette in attesa e chiede un tocco da parte dell’utente. Con un esempio pratico diventa tutto più comprensibile. Mettiamo che l’interno dell’ufficio che voglio chiamare non è sempre lo stesso. Usando l’esempio precedente, posso salvare il numero in rubrica in questo modo:

Ecco come navigare automaticamente nei menu di chiamata automatici per raggiungere velocemente un interno specifico Molti servizi telefonici usano dei menu di chiamata automatici per raggiungere un determinato interno. In pratica, dopo aver composto il numero, una voce registrata chiede di digitare un numero per essere reindirizzati al servizio desiderato. Questi menu automatici sono spesso noiosi e fanno perdere molto tempo, ma c’è un trucco per l’iPhone che ti permette di raggiungere direttamente l’interno senza dover digitare i tasti del menu di scelta rapida. I menu automatici sfruttano i toni DMTF, un sistema che consente di codificare i numeri attraverso il suono. E questo sistema è alla base per navigare all’interno dei menu automatici di diversi servizi telefonici. Con un trucco è possibile rendere questa navigazione più semplice e veloce. La rubrica dell’iPhone consente di memorizzare non solo il numero, ma anche i tasti da premere per il menu automatico in modo da raggiungere l’interno desiderato. Si tratta di una funzionalità che pochi conoscono e che può essere molto utile. Per far ciò, si utilizzano virgole (,) e punti e virgole (;). La virgola serve per indicare una pausa di 2 secondi. Il punto e virgola, invece, richiede un’iterazione da parte tua. Faccio qualche esempio pratico per spiegare meglio come funziona questa funzionalità. Innanzitutto si deve andare nella rubrica del telefono per inserire un nuovo nominativo o modificare uno già esistente. Si procede come si fa normalmente inserendo il numero. Per poter inserire la virgola o il punto e virgola si deve poi premere il tasto +*#. Il tastierino d’immissione dell’iPhone mostrerà al posto del tasto 4 il tasto pausa che serve per inserire la virgola, e al posto del tasto 6 il tasto attesa che serve per inserire il punto e virgola. Ora mettiamo il caso che il numero da comporre sia 123456 e che per raggiungere l’interno desiderato si debba poi premere il tasto 2. Quello che devi fare è salvare in rubrica il numero scrivendolo nel seguente modo: 123456,2 Questo vuol dire che quando selezioni il nome dalla rubrica, l’iPhone chiama il numero 123456, attende due secondi e poi digita il tasto 2. A volte due secondi non sono sufficienti per entrare nel menu di scelta automatica dell’interno. In questo caso basta aggiungere più virgole. Se, per esempio, si deve attendere 6 secondi, si aggiungono tre virgole come in questo caso: 123456,,,2  Se dopo aver premuto il tasto 2 si deve premere anche un altro tasto (ad esempio il 4) per raggiungere l’interno, basta aggiungere il numero nel seguente modo: 123456,,,2,4 Di conseguenza si procede per gli altri casi. Il punto e virgola, invece, richiede un’interazione da parte dell’utente. In altre parole, dopo aver effettuato la chiamata, l’iPhone si mette in attesa e chiede un tocco da parte dell’utente. Con un esempio pratico diventa tutto più comprensibile. Mettiamo che l’interno dell’ufficio che voglio chiamare non è sempre lo stesso. Usando l’esempio precedente, posso salvare il numero in rubrica in questo modo: 123456;2 Quando richiamo il numero dalla rubrica, l’iPhone chiama il numero 123456 e poi mostra sullo schermo il tasto 2. A questo punto puoi toccarlo per proseguire nell’interno desiderato oppure puoi anche digitare un altro numero.  Le virgole e i punti e virgola possono anche essere combinati tra loro per automatismi più complessi. Ad esempio, se salvo in rubrica il seguente numero: 123456;2,,4,1 Dopo aver composto il numero, se tocco il tasto 2 il telefono attende 4 secondi, digita il tasto 4, aspetta due secondi e digita il tasto 1. Altrimenti posso non toccare il tasto 2 e scegliere un altro tasto in base all’interno che voglio raggiungere.

Quando richiamo il numero dalla rubrica, l’iPhone chiama il numero 123456 e poi mostra sullo schermo il tasto 2. A questo punto puoi toccarlo per proseguire nell’interno desiderato oppure puoi anche digitare un altro numero.

Le virgole e i punti e virgola possono anche essere combinati tra loro per automatismi più complessi. Ad esempio, se salvo in rubrica il seguente numero:

Ecco come navigare automaticamente nei menu di chiamata automatici per raggiungere velocemente un interno specifico Molti servizi telefonici usano dei menu di chiamata automatici per raggiungere un determinato interno. In pratica, dopo aver composto il numero, una voce registrata chiede di digitare un numero per essere reindirizzati al servizio desiderato. Questi menu automatici sono spesso noiosi e fanno perdere molto tempo, ma c’è un trucco per l’iPhone che ti permette di raggiungere direttamente l’interno senza dover digitare i tasti del menu di scelta rapida. I menu automatici sfruttano i toni DMTF, un sistema che consente di codificare i numeri attraverso il suono. E questo sistema è alla base per navigare all’interno dei menu automatici di diversi servizi telefonici. Con un trucco è possibile rendere questa navigazione più semplice e veloce. La rubrica dell’iPhone consente di memorizzare non solo il numero, ma anche i tasti da premere per il menu automatico in modo da raggiungere l’interno desiderato. Si tratta di una funzionalità che pochi conoscono e che può essere molto utile. Per far ciò, si utilizzano virgole (,) e punti e virgole (;). La virgola serve per indicare una pausa di 2 secondi. Il punto e virgola, invece, richiede un’iterazione da parte tua. Faccio qualche esempio pratico per spiegare meglio come funziona questa funzionalità. Innanzitutto si deve andare nella rubrica del telefono per inserire un nuovo nominativo o modificare uno già esistente. Si procede come si fa normalmente inserendo il numero. Per poter inserire la virgola o il punto e virgola si deve poi premere il tasto +*#. Il tastierino d’immissione dell’iPhone mostrerà al posto del tasto 4 il tasto pausa che serve per inserire la virgola, e al posto del tasto 6 il tasto attesa che serve per inserire il punto e virgola. Ora mettiamo il caso che il numero da comporre sia 123456 e che per raggiungere l’interno desiderato si debba poi premere il tasto 2. Quello che devi fare è salvare in rubrica il numero scrivendolo nel seguente modo: 123456,2 Questo vuol dire che quando selezioni il nome dalla rubrica, l’iPhone chiama il numero 123456, attende due secondi e poi digita il tasto 2. A volte due secondi non sono sufficienti per entrare nel menu di scelta automatica dell’interno. In questo caso basta aggiungere più virgole. Se, per esempio, si deve attendere 6 secondi, si aggiungono tre virgole come in questo caso: 123456,,,2  Se dopo aver premuto il tasto 2 si deve premere anche un altro tasto (ad esempio il 4) per raggiungere l’interno, basta aggiungere il numero nel seguente modo: 123456,,,2,4 Di conseguenza si procede per gli altri casi. Il punto e virgola, invece, richiede un’interazione da parte dell’utente. In altre parole, dopo aver effettuato la chiamata, l’iPhone si mette in attesa e chiede un tocco da parte dell’utente. Con un esempio pratico diventa tutto più comprensibile. Mettiamo che l’interno dell’ufficio che voglio chiamare non è sempre lo stesso. Usando l’esempio precedente, posso salvare il numero in rubrica in questo modo: 123456;2 Quando richiamo il numero dalla rubrica, l’iPhone chiama il numero 123456 e poi mostra sullo schermo il tasto 2. A questo punto puoi toccarlo per proseguire nell’interno desiderato oppure puoi anche digitare un altro numero.  Le virgole e i punti e virgola possono anche essere combinati tra loro per automatismi più complessi. Ad esempio, se salvo in rubrica il seguente numero: 123456;2,,4,1 Dopo aver composto il numero, se tocco il tasto 2 il telefono attende 4 secondi, digita il tasto 4, aspetta due secondi e digita il tasto 1. Altrimenti posso non toccare il tasto 2 e scegliere un altro tasto in base all’interno che voglio raggiungere.

Dopo aver composto il numero, se tocco il tasto 2 il telefono attende 4 secondi, digita il tasto 4, aspetta due secondi e digita il tasto 1. Altrimenti posso non toccare il tasto 2 e scegliere un altro tasto in base all’interno che voglio raggiungere.

Recensioni

GUIDE E TRUCCHI