WhatsApp, ecco come disabilitare la notifica di lettura su Android

Dopo le tante polemiche scatenate dalla spunta blu che notifica la lettura dei messaggi, WhatsApp corre ai ripari e introduce l’opzione per disabilitare tale funzione su Android

WhatsApp logoNon deve aver fatto sicuramente piacere a WhatsApp l’enorme polverone che ha generato la nuova funzione che notifica attraverso la spunta blu la lettura dei messaggi. Così i suoi sviluppatori si sono messi subito a lavoro per integrare la possibilità di disattivare tale notifica.

Se si ha un dispositivo Android, installando l’ultima versione dell’applicazione è ora possibile appunto disattivare la spunta blu che notifica la lettura dei messaggi. Per avere l’ultima versione, con integrata questa nuova opzione, è necessario installare manualmente l’applicazione sul proprio smarphone perché quella presente su Google Play ancora non lo permette.

Per farlo andare sul sito www.whatsapp.com/android e cliccare sul pulsante Download Now. Si può utilizzare il browser del PC e poi trasferire il file apk sulla memoria dello smartphone, o utilizzare direttamente il browser integrato nel dispositivo (scelta consigliata).

WhatsApp 1

Prima di procedere all’installazione, però, andiamo nelle Impostazioni del telefonino Android e nella sezione Sicurezza abilitiamo l’opzione Origini Sconosciute.

WhatsApp 2

Una volta che il file WhatsApp.apk è nella memoria del dispositivo, rechiamoci nella cartella in cui è stato salvato con un File Manager e tocchiamolo per avviarne l’installazione. Terminata l’installazione, andiamo in Impostazioni/Account/Privacy e togliamo il segno di spunta dalla voce Read receipts.

WhatsApp 3

Ora i nostri amici non potranno più sapere se abbiamo letto o meno i loro messaggi. Questa opzione è stata integrata solo nell’ultima versione di WhatsApp per Android che si può scaricare direttamente dal sito ufficiale, ma non si applica anche alle chat di gruppo.

È molto probabile che presto verrà aggiunta anche per le altre versioni. Per ora quella per iOS è stata solo aggiornata per migliorare la compatibilità con l’iPhone 6 e l’iPhone 6 Plus.

WhatsApp, a dimostrazione di come tenga a cuore la privacy dei suoi utenti, non solo ha aggiunto questa nuova opzione, ma ha anche avviato una partnership con Open Whisper Systems per integrare nell’applicazione il protocollo TextSecure che consente una crittografata end-to-end. In questo modo sarà impossibile per i governi stranieri così come per le agenzie statunitensi intercettare i messaggi di testo, anche se lo richiedessero con un mandato.

Ultime Recensioni

Recensione Audio-Technica ATH-M50xBT

Cuffie bluetooth di qualità per veri intenditori e audiofili che cercano la pulizia del suono e godersi ogni sfumatura della loro musica preferita. Audio-Technica è...

Recensione Fresh ’n Rebel Clam

Cuffie bluetooth alla moda per giovani ribelli che non accettano compromessi in fatto di musica Tra le tante cuffie bluetooth che è possibile acquistare, le...

Recensione Sony WH-XB700 EXTRA BASS

Un paio di cuffie wireless leggere e potenti, per godersi la musica in movimento come in una discoteca Le Sony WH-XB700 sono le nuove cuffie...

TP-Link Archer VR2800 vs Asus DSL-AC88U, i migliori modem per la Fibra?

Ecco i migliori modem/router per la connessione fibra e dire addio al modem fornito dall’operatore di telefonia fissa Da qualche mese è possibile sostituire il...

GUIDE E TRUCCHI

Come inviare video molto grandi con WhatsApp (iPhone)

Su WhatsApp si possono inviare non solo foto, ma anche video. L’applicazione di messaggistica, però, impone un limite di 16 MB per i video...

Come cambiare canzone con i tasti volume su Android

Ecco come usare i tasti volume per controllare la musica su un dispositivo Android senza effettuare il root Uno smartphone Android di solito ha solo...

Root Android, cos’è e come si esegue

Vediamo a cosa serve ottenere i permessi di root su un dispositivo Android e qual è la procedura da seguire in base al proprio...

Usare Gmail senza Internet

Durante l’ultimo I/O 2018, la conferenza annuale dedicata agli sviluppatori, Google ha annunciato diverse novità per i suoi prodotti. Molte di queste riguardano anche...

I migliori tool per fare il root di Android

Avrai sicuramente sentito parlare del root di un dispositivo Android. Ci sono diversi modi per fare il root di uno smartphone Android o anche...