5 trucchi nascosti per LinkedIn

Ecco cinque cose interessanti e utili che puoi fare su LinkedIn e che nessuno ti ha mai detto

LinkedIn è una piattaforma sociale pensata per chi cerca e offre lavoro. Tutti più o meno siamo abituati ad utilizzarla nel modo tradizionale, e solitamente la maggior parte delle volte è per cercare offerte per un nuovo impiego. Ci sono però alcune funzioni nascoste che possono esserci molto utili come ad esempio la possibilità di chiedere ai propri contatti una piccola raccomandazione. Con una segnalazione è molto più facile che un’azienda prenda in considerazione il nostro profilo, ma ci sono alche altre funzioni utili che spesso si ignorano. Eccone cinque esempi.

 

1 Scaricare la lista delle proprie connessioni

Si possono scaricare in un foglio di calcolo tutti i propri collegamenti di LinkedIn, con tanto di nome completo, indirizzo email, datore di lavoro attuale e posizione. Si può scegliere tra vari formati differenti così da poterli importare poi in altri servizi. Per farlo cliccare su Rete in alto nella home page e poi su Contatti. Cliccare quindi sul link Esporta collegamenti presente in basso a destra della pagina. Scegliere quindi il formato più appropriato in base al fatto se si vuole esportare i collegamenti in Microsoft Outlook, Outlook Express, nella Rubrica di Yahoo! o nella rubrica indirizzi di Mac OS e cliccare su Esporta.

screen1

2 Aggiungere elementi multimediali al profilo

Per rendere più gradevole e anche più professionale il proprio profilo, è possibile aggiungere contenuti multimediali come immagini, video, audio e presentazioni. Per farlo cliccare su Profilo e poi su Modifica profilo. Cliccare quindi sull’icona a forma di quadrato mostrata a destra della voce modifica e scegliere se aggiungere un link o caricare un file. Possiamo inserire un link a un video, un’immagine, un documento, una presentazione, e altro. Cliccando e tenendo premuto il tasto sinistro sull’icona con la doppia freccia presente in alto a destra di ogni sezione possiamo riordinare il profilo per mettere in evidenza quello che ci interessa di più.

screen2

3 Inviare un messaggio a qualcuno con cui non si è ancora connessi

Può essere utile a volte inviare un messaggio a qualcuno che ancora non fa parte della propria rete. Per farlo si possono sfruttare i gruppi. Infatti i membri di un gruppo possono inviarsi reciprocamente messaggi anche senza aver stabilito una connessione tra loro. Se quindi si vuole inviare un messaggio a qualcuno che non fa parte ancora della propria rete, basta iscriversi a un gruppo comune. Cliccare poi sul nome del membro del gruppo che si vuole contattare per visualizzare l’opzione per inviare un messaggio.

 

4 Salvare le ricerche

Su LinkedIn si effettuano spesso ricerche per trovare posizioni di lavoro aperte. Tra una ricerca e un’altra, però, ci si può perdere qualcosa. Fortunatamente la piattaforma ci permette di salvare le ricerche effettuate senza doverle ripetere. Basta cliccare sulla voce Salva ricerca presente nell’angolo in alto a destra della pagina dei risultati. È possibile dare un nome alla ricerca e impostare un allarme per essere notificati.

screen4

5 Farsi raccomandare

Per trovare più velocemente un lavoro si possono sfruttare le connessioni create su LinkedIn per farsi segnalare a qualcuno. Per farlo posizionare il cursore sulla propria foto in alto a destra e selezionare Privacy & Impostazioni. Cliccare sul link Gestisci le tue segnalazioni e poi andare in Chiedi segnalazioni. Selezionare una posizione lavorativa nel menu a discesa Per che cosa vuoi ricevere una segnalazione?. In A chi vuoi chiedere? inserire i nomi dei collegamenti o cliccare sull’icona della rubrica per cercare i collegamenti a cui chiedere di essere segnalato. Inserire la richiesta in Crea il tuo messaggio e premere Invia.

screen5

top reviews

Google Pixel 2 XL recensione: i migliori 1000 euro mai spesi!

Finalmente sbarca anche in Italia il Pixel 2 XL, il primo smartphone della nuova serie di Google ad essere distribuito nel nostro Paese. Ad...

Recensione Pixel 3 XL, il nuovo super smartphone di Google

Google lancia la sfida a Samsung e Huawei, ma il Pixel 3 XL ha le carte in regola per reggere il confronto con gli...

Recensione JBL Link 20

Uno speaker portatile intelligente con Google Assistant capace di riprodurre anche un ottimo sound JBL è uno dei maggiori produttori di speaker portatili e la...

Recensione Huawei MateBook D

La nostra prova del MateBook D, il notebook che sembra un MacBook ma dentro ha Windows e costa la metà. Huawei, forte dell’esperienza accumulata con...

how to

Streaming, migliorare audio video troppo basso

Come aumentare il volume di un video su YouTube o altri siti Internet se è troppo basso e senza dover collegare al PC speaker...

Apple CarPlay, cosa è e come funziona

Guida all’uso di CarPlay, come funziona, le auto che lo possono installare, le applicazioni che si possono usare e qualche segreto. CarPlay è una piattaforma...

Unire più pdf in un unico file

Tutti i modi più facili e gratuiti per mettere insieme diversi documenti in pdf e crearne uno solo. Hai diversi pdf e vuoi metterli insieme...

Visualizzare i testi delle canzoni su YouTube senza installare nulla

Ci sono diversi plugin che consentono di visualizzare i testi delle canzoni su YouTube. Di solito si installano come componenti aggiuntivi per il browser,...

Waze, il navigatore salva automobilisti arriva su Android Auto

Waze, il navigatore salva automobilisti arriva su Android Auto e ora è possibile installarlo sulle automobili di tutti i costruttori. In questi anni è diventato...