Asus RT-AC5300: recensione di un router bestiale

Design
8
Interfaccia
10
Funzionalità
10
Prestazioni
10
Prezzo
8
L’Asus RT-AC5300 è un router davvero notevole. Offre prestazioni eccezionali, tantissime funzionalità, connessione stabile e non ho riscontrato alcun problema di compatibilità con i vari dispositivi wireless. Il prezzo, nonostante l’offerta, può sembrare elevato, ma non si tratta di un normale router per uso domestico e vale sicuramente tutti i soldi spesi. Scelta consigliata per chi ama giocare online e vuole guardarsi film in streaming a 4K.

Abbiamo messo alla prova Asus RT-AC5300, uno dei router WiFi più performanti sul mercato, ma vale davvero tutti i soldi che occorrono per averlo?

Asus RT-AC5300, almeno sulla carta, è uno dei router WiFi più performanti sul mercato. È dotato di WiFi a tre bande, di cui due wireless a 5 GHz con una velocità per ciascuna fino a 2167 Mbps e una a 1000 Mbps a 2,4 GHz. Le tre bande lavorano contemporaneamente consentendo di raggiungere una velocità combinata di 5334 Mbps. Si tratta di un router pensato per i gamer che amano giocare online e per tutti coloro che vogliono sfruttare i nuovi servizi di streaming a 4K. A gestirne tutte le funzionalità c’è un processore dual core da 1,4 GHz e l’interfaccia ASUSWRT.

Premessa

Mi sono convinto all’acquisto di questo router in seguito ai continui problemi avuti col modem in comodato d’uso fornitomi da Fastweb. Ho avuto diversi problemi col riconoscimento dei dispositivi DLNA e non potendo sostituire il modem di Fastweb, l’unica soluzione che mi rimaneva era quella di collegare in cascata un router Wireless. Visto che c’ero, ho preferito investire su un dispositivo di fascia alta che potesse garantirmi prestazioni al top. Tra le varie soluzioni disponibili la mia scelta è caduta sull’Asus RT-AC5300, sia perché mi ero già trovato molto bene con altri dispositivi Asus e sia per la vantaggiosa offerta su Amazon che mi ha permesso di acquistarlo a € 299,99 contro un prezzo di listino di € 469,90.

Primo contatto

La cosa che colpisce subito dell’Asus RT-AC5300 sono le dimensioni: è in assoluto il modem più mastodontico che abbia mai visto. Misura 24,5 cm per lato e con le otto antenne esterne che vanno montate a parte sembra una gigantesca tarantola. La sistemazione, quindi, può risultare un po’ complicata anche perché va collegato in cascata al modem. È dotato di quattro porte Gigabit LAN, una Wan, una porta USB 3.0 e una USB 2.0. Su uno dei lati sono accessibili anche tre pulsanti: uno per il Wps, uno per attivare o disattivare il WiFi e uno per spegnere o accendere i Led di stato.

Installazione

L’Asus RT-AC5300 è dotato di una procedura guidata che consente di installarlo in un paio di minuti. Bisogna solo fare attenzione a impostare la sottorete in modo che sia diversa da quella del modem cui va collegato in cascata. Nel mio caso ho scelto come sottorete 192.168.2.xxx visto che quella del modem di Fastweb utilizza 192.168.1.xxx.

Asus RT-AC5300-interfacciaL’interfaccia di gestione è tra le più complete e intuitive che si possano trovare. La sua semplicità non deve però trarre in inganno perché l’RT-AC5300 consente di gestire una miriade di impostazioni, molte della quali non disponibili sui normali router. C’è da smanettarci per giorni interi prima di riuscire a scoprirne tutti i segreti.

Tra le varie funzioni c’è innanzitutto la possibilità di configurare fino a 9 reti ospite (tre per ogni banda). Il QoS Adattivo, invece, ci permette di assegnare automaticamente la banda alle applicazioni mentre l’AiProtection offre una protezione dai malware e consente di configurare un parental control. Attraverso la porta USB si può collegare poi un disco esterno per condividere file e media sia all’interno della rete di casa, sia per accedervi da remoto quando siamo fuori.

Asus RT-AC5300-app1

Asus RT-AC5300-app2Inoltre tutte le funzionalità del router possono essere monitorate via App, sia da un dispositivo Android sia da iOS.

Prestazioni

Nel mio caso l’Asus RT-AC5300 è stato installato in un’abitazione di circa 110 m2. Dopo averlo provato per circa due settimane non posso che ritenermi soddisfatto dell’acquisto. Il segnale arriva forte in ogni punto di casa. La connessione è sempre stabile e i dispositivi DLNA si riconoscono all’istante senza alcun problema. Nel mio caso ho una connessione fibra a 30 mega e il ping è di 28 ms: molto più basso rispetto quello misurato connettendomi direttamente col modem di Fastweb.

Il trasferimento dei file nella LAN via WiFi avviene in media alla velocità di 26-27 MB/s. Col mio vecchio Asus RT-AC68U raggiungevo in media i 16-17 MB/s. Le prestazioni sono quindi superiori del 50% e si riescono a trasferire anche file di diversi giga in pochi minuti.

Conclusioni

L’Asus RT-AC5300 è un router davvero notevole. Offre prestazioni eccezionali, tantissime funzionalità, connessione stabile e non ho riscontrato alcun problema di compatibilità con i vari dispositivi wireless. Il prezzo, nonostante l’offerta, può sembrare elevato. Del resto non si tratta di un normale router per uso domestico e vale sicuramente tutti i soldi spesi. Scelta consigliata per chi ama giocare online e vuole guardarsi film in streaming a 4K.

 

SPECIFICHE

Standard: WiFi Tri-band 802.11ac (1×2,4GHz, 2x5GHz)
Velocità massima in WiFi:1000+2167+2167 Mbps
Processore: dual core da 1,4 GHz
Memoria: 128 MB Flash, 512 MB RAM
Porte: 1 WAN, 4 10/100/1000/Gigabits, 1 USB 2.0, 1 USB 3.0 x 0
Dimensioni: 245 x 245 x 65 mm