Come zittire i tweet che non vogliamo ascoltare

Stufo dei continui aggiornamenti dei tuoi amici? Twitter introduce la funzione Mute con cui è possibile zittire cinguettii fastidiosi.

silenziare i tweet

Spesso ci troviamo, nostro malgrado, ad assistere a conversazioni virtuali cui non vorremmo davvero prendere parte. Come fare a bloccare i tweet sgraditi senza perdere le apparenze amichevoli delle vostre relazioni virtuali? Twitter ha introdotto una nuova funzione. Si chiama Mute e ci permetterà di oscurare gli account più logorroici dalla propria timeline senza smettere di seguirli.

Tutti sappiamo che su Twitter può essere bloccato qualsiasi utente. Ciò significa che l’utente che viene bloccato non può più vedere i tweet della persona che l’ha bloccato e non può inviargli risposte o messaggi diretti. Introducendo questa nuova funzionalità twitter permette di tenere sotto controllo il flusso di tweet sulla nostra timeline senza arrivare a soluzioni così drastiche come quella del blocco. Con la nuova funzione Mute gli utenti possono essere nascosti temporaneamente.

Come funziona?

Basta accedere al profilo utente dell’account che si vuole zittire, cliccare sull’iconcina delle impostazioni e scegliere la voce mute @username. Zittire un utente su Twitter, significa che i suoi tweet e retweet non saranno più visibili nella vostra timeline, e non si riceveranno più notifiche push o SMS da questo utente. Un defollowing momentaneo ed elegante. Si, perché la persona che avrete scelto di non ascoltare, non saprà della vostra scelta e voi comunque potrete cambiare idea in qualsiasi momento.

Tuttavia l’utente silenziato avrà ancora la possibilità di aggiungere i vostri Tweet tra i preferiti, rispondere e fare retweet ai vostri cinguettii. Solo che voi non vedrete nessuna di queste attività sulla vostra timeline.

Mentre in rete ci si sbizzarrisce già con gli elenchi degli utenti da zittire, eccovi il vademecum per scoprire di più su questa funzione e utilizzarla al meglio sia dall’app Twitter per Android e iOS sia da  desktop.

i più letti

Collegare l’iPhone alla TV senza Apple TV

La Apple TV consente di collegare l’iPhone e l’iPad al televisore, ma ci sono anche altri modi più economici per farlo. Ecco quali. Ci sono...

Nuova procedura per installare AA Mirror, e vedere video su Android Auto

In un precedente articolo ho fatto vedere come installare AA Mirror, un app per guardare film e serie tv su Android Auto. La vecchia...

Usare Echo Show o Echo Spot come videocamera di sorveglianza per casa

Ecco come usare l’Echo Spot e l’Echo Show per controllare casa quando sei fuoi senza dover installare una videocamera di sorveglianza. L’Echo Spot e l’Echo...

Come installare CarStream su Android Auto con Android 10

Installando CarStream su Android Auto puoi navigare su Internet e guardare video in streaming o riprodurre i filmati salvati sul telefono Per evitare distrazioni al...

Guardare Sky Go sulla TV, soluzione funzionante

Sky Go è l’applicazione per guardare i programmi del proprio abbonamento di Sky su un dispositivo mobile come uno smartphone, un tablet o anche...

Scaricare film e serie tv da Prime Video e non solo in modo legale su pc

Prime Video è la piattaforma di streaming di Amazon che fa concorrenza a Netflix. Ci si possono trovare film, serie tv, documentari, cartoni e...

HACKING CORNER

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

leggi anche