Consigli per creare un profilo di successo su Twitter

Che tu sia un’azienda o solo una persona in cerca di notorietà su Twitter, ecco alcuni semplici consigli per creare un profilo in grado di attirare tanti follower

twitterNato come piattaforma di microblogging, oggi Twitter è diventato uno strumento indispensabile per promuovere il proprio brand. Personaggi in cerca di notorietà, politici, aziende che vogliono pubblicizzare i loro prodotti oggi non possono più farne a meno se davvero vogliono riuscire nel loro intento.

Ci sono tantissimi libri e guide sulle strategie da utilizzare per avere successo su Twitter, ma la prima cosa da cui non si può prescindere è sicuramente il profilo. Così il sito Hubspot ha realizzato un’infografica che mostra le 7 cose importanti da tenere a mente per realizzare un buon profilo. Si tratta di piccole tips che possono essere applicate non solo a Twitter, ma a tutte le piattaforme sociali su cui si ha un account.

Infografica     (Sorgente: Hubspot)

Vediamo quindi di analizzare questi 7 suggerimenti per ottimizzare il proprio account sui social media.

 

1 – Usare il proprio logo come avatar

Aiuta le persone a riconoscerci e a capire con chi stanno interagendo. Come immagine del profilo, quindi, impostare il proprio logo su tutti gli account.

2 – Usare come nome utente quello dell’azienda o del brand

Sembra un consiglio ovvio, ma in realtà molti non lo seguono. Naturalmente se il nome dell’azienda è troppo lungo o è formato da più parole, allora può essere modificato leggermente con uno più piccolo.

3 – Posta gli aggiornamenti con la frequenza appropriata

Quanti post dobbiamo pubblicare al giorno? Non c’è una risposta univoca perché ogni social network è diverso dagli altri e quindi bisogna adottare strategie differenti. Basti pensare che su Twitter vengono postati oltre un miliardo di messaggi ogni 3 giorni. Con una tale frequenza è facile che un post si perda e venga ignorato. Su questa piattaforma, quindi, occorre postare aggiornamenti con una certa frequenza, almeno 5-20 volte al giorno. Su Facebook, invece, possono anche bastare 5-20 messaggi a settimana mentre su LinkedIn può essere sufficiente un aggiornamento ogni giorno lavorativo.

4 – Menzionare gli utenti rilevanti

Sui social network si condividono spesso i contenuti di altri utenti ed è fondamentale citarli utilizzando il loro nome utente.

5 – Usare i link abbreviati col tracciamento

Su Twitter si possono postare solo brevi messaggi. Quando si condivide un indirizzo, quindi, conviene utilizzare i link abbreviati (ad esempio bit.ly) altrimenti si rischia di non avere spazio per il resto del messaggio. Inoltre questi servizi consentono di monitorare i clic per impostare una strategia migliore.

6 – Utilizzare immagini di alta qualità

Le immagini sono molto importanti quando si promuove qualcosa. Se non siamo designer e non sappiamo utilizzare Photoshop, ci sono tantissimi strumenti, anche gratuiti, per creare immagini davvero spettacolari. Qui ne sono illustrati diversi.

7 – Cercare di rispondere in modo tempestivo e pertinente.

Stiamo parlando di piattaforme sociali e quindi chi le utilizza si aspetta di interagire con gli altri. Secondo un’indagine condotta da Lithium Technologies, oltre il 50% delle persone che inviano una domanda a un’azienda su Twitter si aspettano di ricevere una risposta entro un’ora. Le risposte, oltre ad essere veloci, devono essere anche pertinenti altrimenti si rischia di perdere un possibile acquirente.

i più letti

Collegare l’iPhone alla TV senza Apple TV

La Apple TV consente di collegare l’iPhone e l’iPad al televisore, ma ci sono anche altri modi più economici per farlo. Ecco quali. Ci sono...

Nuova procedura per installare AA Mirror, e vedere video su Android Auto

In un precedente articolo ho fatto vedere come installare AA Mirror, un app per guardare film e serie tv su Android Auto. La vecchia...

Usare Echo Show o Echo Spot come videocamera di sorveglianza per casa

Ecco come usare l’Echo Spot e l’Echo Show per controllare casa quando sei fuoi senza dover installare una videocamera di sorveglianza. L’Echo Spot e l’Echo...

Come installare CarStream su Android Auto con Android 10

Installando CarStream su Android Auto puoi navigare su Internet e guardare video in streaming o riprodurre i filmati salvati sul telefono Per evitare distrazioni al...

Guardare Sky Go sulla TV, soluzione funzionante

Sky Go è l’applicazione per guardare i programmi del proprio abbonamento di Sky su un dispositivo mobile come uno smartphone, un tablet o anche...

Scaricare film e serie tv da Prime Video e non solo in modo legale su pc

Prime Video è la piattaforma di streaming di Amazon che fa concorrenza a Netflix. Ci si possono trovare film, serie tv, documentari, cartoni e...

HACKING CORNER

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

leggi anche