Cosa Google sa di noi

È incredibile il numero di informazioni che lasciamo in giro e che Google memorizza senza che ce ne rendiamo conto. Queste informazioni riguardano un po’ tutte le attività che svolgiamo sul Web. Dai siti che visitiamo, alle ricerche che abbiamo fatto su YouTube e molto altro ancora. Tutte queste informazioni vengono raccolte dal colosso delle ricerche per rendere più intelligenti i suoi servizi. O almeno questo è l’obiettivo ufficiale.

È noto a tutti che queste informazioni sono in gran parte utilizzate per la pubblicità, ad oggi la maggior fonte di guadagni di BigG.

[quote_right]Quali e quante informazioni sa Google di noi?[/quote_right]

Conoscere le nostre abitudini aiuta l’azienda di Mountain View a proporci annunci mirati. Un modo efficace per veicolare meglio la vendita di prodotti e servizi. Le informazioni rappresentano da sempre un grande potere. Un potere che se canalizzato nelle mani sbagliate potrebbe essere utilizzato per scopi anche illeciti.

Liberi si, ma fino a che punto?

Dall’analisi delle nostre abitudini si possono sviluppare programmi per plagiare le coscienze e spingerci a fare cose che mai avremmo pensato di fare. Un grande fratello misterioso che ci guida dove vuole lasciandoci l’illusione della libertà. Ma siamo sicuri di essere davvero liberi su Internet? Google dice che i risultati del suo motore di ricerca sono decisi da un algoritmo sviluppato per fornirci le informazioni che vogliamo. Ma chi ci dice che invece tra questi risultati non ce ne siano alcuni specifici messi a posta portarci dove vuole lui?

cosa google sa di noiOggi il potere di Google è talmente grande che anche i Governi hanno difficoltà a controllarlo e limitarlo. Proprio per questo, BigG ha il fiato sul collo e deve dimostrare di fare il possibile per tutelare la privacy degli utenti se non vuole incorrere in pesanti multe. Così ha messo a disposizione degli utenti lo strumento Le mie attività. Si tratta di una pagina web dove, effettuando l’accesso col proprio account Google, è possibile controllare le informazioni salvate ed eventualmente cancellarle.

cosa sa google di noi 1

 

 

Filtrare le attività da monitorare

Da questa pagina possiamo visualizzare tutto quello che abbiamo cercato. I siti web visitati, i video di YouTube che abbiamo guardato, informazioni sul nostro dispositivo mobile e altro ancora. Possiamo effettuare una ricerca per trovare l’attività che ci interessa e filtrarle in base alla data.

cosa sa google di noi 2

Se vogliamo, è possibile eliminate le tracce e quindi cancellare le attività salvate da Google. Basta cliccare sull’icona con i tre punti mostrata accanto all’attività e scegliere Elimina.

cosa sa google di noi 3

Cancellare ogni traccia

Se invece si vuole eliminare ogni traccia procedere così. Cliccare sul tasto con i tre punti ma presente nel banner in alto e scegliere Elimina attività per. Selezionare come periodo Sempre e confermare con Elimina.

cosa sa google di noi 4

Infine, per impedire a Google di memorizzare le attività basta andare alla pagina Gestione attività, selezionare l’elemento di cui si vuole interrompere il salvataggio delle attività e confermare con Sospendi.

cosa sa google di noi 5

top reviews

Recensione Amazon echo spot: può davvero rivaleggiare con Google Home?

Tutte le nostre impressioni dopo una settimana con l’echo spot: può davvero rivaleggiare col Google Home? Amazon ha reso disponibile da poco in Italia i...

Recensione Apple Watch Serie 4

Abbiamo provato la nuova Serie 4 del più desiderato e più venduto smartwatch al mondo. Sarà vera gloria? L’Apple Watch era già da tempo l’orologio...

Recensione Beats Studio3 Wireless

La nostra prova delle cuffie senza fili progettate da Apple per goderti la musica in movimento completamente isolato dai rumori ambientali. Gli AirPods sono gli...

Recensione Pixel 3 XL, il nuovo super smartphone di Google

Google lancia la sfida a Samsung e Huawei, ma il Pixel 3 XL ha le carte in regola per reggere il confronto con gli...

how to

Come tagliare un video su Windows

I motivi per dover tagliare un video sono diversi. Può essere perché il video è troppo lungo oppure perché ci sono delle scene che...

Come fare una ricerca mirata in Gmail

Una guida semplice per usare la ricerca avanzata di Gmail e trovare facilmente i messaggi di posta elettronica che desideri. Se anche tu utilizzi Gmail,...

Bloccare un video su YouTube quando non guardi il monitor

Per non perdere neanche un secondo di un video su YouTube, ecco come metterlo in pausa automaticamente quando ti distrai. Capita a volte di distrarsi...

Dettare un documento al PC con lo smartphone

Ci sono diverse soluzioni per dettare un documento al PC e alcune te le ho già mostrate in un altro articolo. Puoi ad esempio...

Come attivare lo sfondo nero in Messenger

Procedura per abilitare in anteprima la modalità sfondo nero sull’app Messenger su Android e iOS. Anche il Messenger ha la sua modalità sfondo nero, chiamata...