Diaspora, anche i terroristi dell’ISIS hanno il loro social network

Basato su una rete distribuita, Diaspora è un social network amato dai terroristi dell’ISIS per la loro propaganda perchè non è possibile bloccare e rimuovere i contenuti

diaspora1

I vari Facebook, Twitter e compagnia bella sono molto attenti che tra i loro utenti non ci siano persone con intenzioni violente. Non appena ricevono una segnalazione, provvedono immediatamente a bloccare gli account incriminati, e la stessa cosa è avvenuta col gruppo estremista islamico ISIS o ISIL, salito alle cronache in questi giorni per l’uccisione del giornalista americano James Foley. Un’uccisione barbarica che è stata rivendicata attraverso un video fatto circolare su Internet.

Questi gruppi terroristici non sono solo abili nelle armi, ma sono anche in grado di utilizzare i più innovativi strumenti tecnologici per portare a compimento i loro obiettivi. E naturalmente i social network sono un’ottima piattaforma per propagandare il loro messaggio e portare avanti una campagna del terrore. Così, dopo che il loro account su Twitter è stato bloccato, gli esperti di ISIS si sono affidati a Diaspora.

Diaspora è una piattaforma open source e quindi senza scopo di lucro, che nasce per offrire una piattaforma sociale in stile Facebook dove gli utenti possono condividere messaggi in assoluta sicurezza. Se da un lato è apprezzabile che Diaspora tuteli la privacy dei vari utenti senza che i propri dati personali possano essere ceduti ad altri, è anche altrettanto vero che queste stesse funzioni possano far gola a chiunque voglia nascondersi e non lasciare traccia delle proprie attività come appunto i terroristi.

Si tratta poi di una piattaforma decentralizzata con le informazioni che vengono instradate attraverso una rete di nodi chiamati pod. Di conseguenza, la mancanza di un server centrale impedisce ai suoi ideatori di bloccare e rimuovere i contenuti che vengono condivisi. Questo ha attirato quindi i terroristi dell’ISIS e la cosa ha seriamente preoccupato la Fondazione che sta dietro a Diaspora.

I recenti fatti, quindi, potrebbero mettere in discussione l’intero progetto. Diaspora ha già avuto un passato difficile, con uno dei fondatori morto per suicidio all’età di 22 anni e difficoltà nel reperire i fondi per sostenere il lavoro di sviluppo. Ma la Fondazione ha fatto sapere che la natura decentralizzata della rete è uno di quei punti che non possono essere modificati. Per ora, quindi, i terroristi possono stare tranquilli e continuare a svolgere la propria attività di propaganda del terrore.

top reviews

iPhone X contro Pixel 2 XL, scontro tra titani

Abbiamo trascorso una settimana con l’iPhone X e il Pixel 2 XL, i due top di gamma di Apple e Google, ma quale ci...

Recensione Anycubic Mega-S, stampe 3D per tutti!

Provata la versione aggiornata della i3-Mega, una stampante 3D per realizzare oggetti di grandi dimensioni con un piccolo prezzo. Se stai cercando una stampante 3D...

Google Pixel 2 XL recensione: i migliori 1000 euro mai spesi!

Finalmente sbarca anche in Italia il Pixel 2 XL, il primo smartphone della nuova serie di Google ad essere distribuito nel nostro Paese. Ad...

Recensione Apple Watch Serie 4

Abbiamo provato la nuova Serie 4 del più desiderato e più venduto smartwatch al mondo. Sarà vera gloria? L’Apple Watch era già da tempo l’orologio...

how to

Bloccare un video su YouTube quando non guardi il monitor

Per non perdere neanche un secondo di un video su YouTube, ecco come metterlo in pausa automaticamente quando ti distrai. Capita a volte di distrarsi...

Come dettare un testo al computer con Dictate e non solo

Ecco le migliori soluzioni gratuite per dettare un testo al computer e non doverlo scrivere alla tastiera, perdendo tempo prezioso Dictate è un componente aggiuntivo...

Come trovare la password del router

Per navigare su Internet da casa solitamente dobbiamo collegarci al modem/router. Potrebbe ad un certo punto essere necessario accedere al pannello di controllo del...

Sapere a quale gestore appartiene un numero di telefono anche straniero

Tre metodi semplici per scoprire a quale operatore di telefonia appartiene un numero di cellulare, italiano e internazionale. Può capitare di voler sapere a quale...

Come collegare tastiera e mouse al Fire TV Stick

Tutti i modi per collegare al piccolo dispositivo di Amazon una tastiera o un mouse e usare anche le app non compatibili col telecomando Il...