Facebook arruola un dinosauro per controllare cosa condividiamo

È ora disponibile una nuova funzione chiamata Controllo della privacy che consente di scoprire cosa si condivide e con chi su Facebook

Una delle paure maggiori di chi usa Facebook è di perdere il controllo di ciò che si condivide. Sebbene si tratti di una piattaforma di condivisione, la privacy rimane sempre un aspetto molto importante. Quando postiamo un immagine o scriviamo qualcosa, non vogliamo che sia di dominio pubblico ma che possano vederlo solo le persone a noi care.

Così, dopo una fase di test avviata a inizio anno, Facebook ha reso disponibile definitivamente il nuovo strumento Controllo della privacy che, attraverso una piccola procedura guidata, consente agli utenti di sapere cosa si sta condividendo e con chi. Per accedere al Controllo della privacy basta cliccare sul pulsante col lucchetto presente in alto a destra.

privacy 1

Il primo passo ci permette di visualizzare le persone con cui condividiamo i nostri post ed eventualmente cambiarla selezionando l’opzione più appropriata. Se abbiamo qualche dubbio possiamo cliccare su Maggiori informazioni altrimenti clicchiamo su Avanti per passare al passo successivo.

privacy 2

Il secondo passo ci permette di controllare le applicazioni alle quali abbiamo fatto l’accesso col nostro account di Facebook. Possiamo controllare chi vede le applicazioni che stiamo usando ed eventualmente modificarlo. Se un’applicazione non ci serve più, possiamo eliminarla. Clicchiamo quindi su Avanti per accedere al terzo e ultimo passo.

privacy 3

Qui controlliamo rapidamente le informazioni del nostro profilo. Possiamo anche modificare quelle che riterremo sbagliate, ma ricordiamo che quelle visualizzate non sono complete. Per controllare ed eventualmente modificare tutte le informazioni del nostro profilo basta cliccare su Pagina informazioni.

privacy 4

Per completare la procedura di controllo della privacy non ci resta che cliccare su Fine e poi su Chiudi. Si tratta di uno strumento semplice e veloce, che porta via solo un paio di minuti e sempre accessibile. Di seguito un video esplicativo del nuovo strumento Controllo della privacy.

 

Ultime Recensioni

Recensione Fresh ’n Rebel Clam

Cuffie bluetooth alla moda per giovani ribelli che non accettano compromessi in fatto di musica Tra le tante cuffie bluetooth che è possibile acquistare, le...

Recensione Sony WH-XB700 EXTRA BASS

Un paio di cuffie wireless leggere e potenti, per godersi la musica in movimento come in una discoteca Le Sony WH-XB700 sono le nuove cuffie...

TP-Link Archer VR2800 vs Asus DSL-AC88U, i migliori modem per la Fibra?

Ecco i migliori modem/router per la connessione fibra e dire addio al modem fornito dall’operatore di telefonia fissa Da qualche mese è possibile sostituire il...

Recensione Huawei Honor FlyPods, copia di qualità delle AirPods

Gli auricolari wireless FlyPods di Honor sono molto simili agli AirPods di Apple, ma sapranno rivaleggiare anche per qualità e audio? Ci sono tantissime copie...

GUIDE E TRUCCHI

Unire più pdf in un unico file

Tutti i modi più facili e gratuiti per mettere insieme diversi documenti in pdf e crearne uno solo. Hai diversi pdf e vuoi metterli insieme...

Video su CarPlay con NGXPlay, alternativa gratis a CarBridge

Con NGXPlay puoi guardare gratis su CarPlay film, serie tv, spettacoli televisivi, eventi sportivi in diretta e molto altro ancora Ho già fatto una guida...

Come inviare video molto grandi con WhatsApp (iPhone)

Su WhatsApp si possono inviare non solo foto, ma anche video. L’applicazione di messaggistica, però, impone un limite di 16 MB per i video...

Trovare la foto di una persona dal numero di cellulare

Ci sono diversi modi per trovare l’intestatario di un numero di cellulare, ma spesso queste soluzioni non portano a nulla. Puoi però riuscire a...

MeetFranz 5, usare due o più account di WhatsApp su PC

Con questa applicazione puoi gestire contemporaneamente due o più account di WhatsApp, Messenger, Telegram, Skype e non solo Se hai due o più numeri di...