Facebook come Shazam, riconoscerà musica, film e TV show

Presto Facebook introdurrà una nuova feature nei dispositivi iOS eAndroid che permetterà il riconoscimento di qualsiasi canzone, film o show televisivo attraverso “l’ascolto” a microfono aperto. Come molti sapranno esiste già un’applicazione mobile realizzata proprio per individuare quei brani che non conosciamo: si chiama Shazam e funziona davvero bene. Il team di Facebook ha scelto di implementare questo servizio dopo aver ragionato sui cinque e passa miliardi di aggiornamenti che nel 2013 gli utenti hanno condiviso riguardo queste attività. E perché non approfittarne e assestare un piccolo colpo alla concorrenza dei social network

Questa nuova funzione potrebbe rivelarsi un’ottima arma nella battaglia contro Twitter per monetizzare la piattaforma.

La nuova funzione sarà disponibile per i dispositivi Android e iOS (per ora solo negli Stati Uniti) e sfrutterà il microfono del dispositivo per riconoscere lo show televisivo che si sta guardando o la canzone che stiamo ascoltando. La cosa divertente è che potremo condividere 30″ di musica e video con i nostri amici aggiungendo questo contenuto nell’aggiornamento di stato che si sta condividendo.

Su vimeo è possibile guardare il funzionalmente di questa nuova feature che Shazam ha contribuito ad ispirare.

Oltre all’aspetto social, quello commerciale risulta ancora più interessante. Provate solo ad immaginare la tipologia di dati che Facebook sarà in grado di raccogliere sulle preferenze degli utenti in merito a musica e show televisivi. Può comunicare ad artisti e major quante volte un singolo viene taggato dagli utenti (ma anche da quale tipologia di utenti) e condiviso. E questo vale anche per tutti quelli che gli utenti scelgono di non condividere, dato altrettanto interessante. Tutte informazioni che potrebbero aiutare ad esempio le case discografiche a scegliere a quali fasce di utenza indirizzare il prossimo singolo o quale canzone lanciare negli spot televisivi.

Sul fronte pubblicità poi, gli sbocchi sembrano ancora più interessanti e magari in un futuro prossimo se si posta che si stava ascoltando il nuovo album di Beyoncé, potremmo ricevere gli annunci per il nuovo tour di concerti della cantante.

 

top reviews

Recensione iPhone XS Max, l’iPhone più costoso di sempre

Può arrivare a costare oltre 1600 euro, ma vale davvero la pena spendere tutti questi soldi per uno smartphone? L’iPhone XS Max è il telefonino...

Recensione Anycubic Mega-S, stampe 3D per tutti!

Provata la versione aggiornata della i3-Mega, una stampante 3D per realizzare oggetti di grandi dimensioni con un piccolo prezzo. Se stai cercando una stampante 3D...

Google Pixel 2 XL recensione: i migliori 1000 euro mai spesi!

Finalmente sbarca anche in Italia il Pixel 2 XL, il primo smartphone della nuova serie di Google ad essere distribuito nel nostro Paese. Ad...

Recensione Pixel 3 XL, il nuovo super smartphone di Google

Google lancia la sfida a Samsung e Huawei, ma il Pixel 3 XL ha le carte in regola per reggere il confronto con gli...

how to

Come installare VLC 4.0 in anteprima

Ecco come provare in anteprima la nuova versione di VLC, il player multimediale più utilizzato per guardare video sul computer. VLC è un programma gratuito...

Guardare gratis le IPTV su smart tv LG, Samsung, Sony e altri

Oramai quasi tutti hanno una smart tv in casa. Se anche tu ne possiedi una, forse non sai che puoi sintonizzarti su migliaia di...

Installare Kodi v18 Leia su Fire TV Stick

Con questa guida puoi installare in anteprima l’ultima versione di Kodi e sbloccare tutte le funzioni nascoste del Fire TV Stick. Se ancora non lo...

Find.Same.Images.OK, trovare immagini simili sul PC

Un piccolo programma gratuito per Windows che trova le immagini simili salvate sul pc per rimuoverle e liberare spazio sul disco. Con uno smartphone puoi...

Usare Gmail senza Internet

Durante l’ultimo I/O 2018, la conferenza annuale dedicata agli sviluppatori, Google ha annunciato diverse novità per i suoi prodotti. Molte di queste riguardano anche...