Ultimo giorno di vita per Orkut, il primo social network di Google!

Da domani, 1 ottobre, Google manderà definitivamente in pensione Orkut, il suo primo social network, ma gli utenti hanno comunque tempo fino a settembre 2016 per fare il backup delle foto

Lanciato nel gennaio del 2004, Orkut è stato il primo social network di Google. Se BigG ci avesse creduto di più e ci avesse investito forse oggi invece di chiudere se la contenderebbe con Facebook. Basti pensare che nel 2007 la piattaforma poteva contare su oltre 67 milioni di iscritti, non pochi considerato il periodo. Si diffuse soprattutto in Brasile che da solo rappresentava oltre il 50% dell’intera community, e in India.

screen1

Orkut era una piattaforma di condivisione basata principalmente su gruppi di persone che condividevano gli stessi interessi. Era possibile pubblicare foto ma anche inserire video. In questi ultimi anni, però, Google ha preferito concentrarsi su altri servizi come YouTube e Google+ che hanno visto incrementare esponenzialmente il numero di utenti. In seguito al loro successo, BigG ha così deciso di mandare in pensione Orkut. Il 30 settembre è l’ultimo giorno che sarà possibile effettuare l’accesso al sito, e anche l’ultimo giorno utile per trasferire le immagini sul proprio account di Google+. Da domani di conseguenza smetteranno di funzionare anche le app per Android e iOS.

screen2

Gli utenti che non avessero trasferito le foto su Google+ possono però stare tranquilli perché hanno altri due anni di tempo per farne il backup. Grazie al servizio Google Takeout sarà possibile scaricare il proprio profilo con le attività, i messaggi e le foto di Orkut fino a settembre 2016. I dati vengono scaricati in un archivio zip contenenti file nel formato HTML e JPEG.

Addio Orkut, ci mancherai…

Ultime Recensioni

CyberGhost VPN, accedi a tutti i siti web in modo sicuro e senza censura

L’idea di un’Internet completamente libero e sicuro è per ora un miraggio. I grandi giganti del web cercano di controllare le nostre attività per...

Sony WH-1000XM3, sono davvero le migliori cuffie bluetooth?

Cosa hanno di così tanto speciale le Sony WH-1000XM3 per costare ben 380 euro? Per saperlo la cosa migliore era provarle. Così me ne...

Recensione Google Nest Hub, smart display by BigG

Ho passato qualche giorno col piccolo display intelligente di Google, non è perfetto ma dopo averlo provato diventa difficile staccarsene. Amazon non è più l’unico...

Recensione Audio-Technica ATH-M50xBT

Cuffie bluetooth di qualità per veri intenditori e audiofili che cercano la pulizia del suono e godersi ogni sfumatura della loro musica preferita. Audio-Technica è...

GUIDE E TRUCCHI

Come scaricare video dai social network con Chrome

Ciò che rende speciale Chrome rispetto ad altri browser sono i suoi innumerevoli componenti aggiuntivi. Sul Chome Web Store si possono trovare estensioni per...

O&O AppBuster, eliminare le app preinstallate in Windows 10

Come disinstallare le app precaricate in Windows 10 così da liberare spazio e rendere il pc più snello e veloce. Windows 10 viene fornito con...

Come cancellare le foto indesiderate su WhatsApp

Ogni giorno su WhatsApp ricevi immagini di ogni tipo. Tra le foto dei tuoi cari, però, ci sono anche le foto divertenti che i...

Installare app ufficiale iliad su iPhone

Sull’App Store ancora non è presente, ma un piccolo trucco di permette di installare l’app ufficiale di iliad per controllare il tuo abbonamento dall’iPhone. Con...

Convertire video mkv in mp4 senza perdere qualità

Se hai trovato su Internet un video in mkv che non riesci a riprodurre, devi convertirlo in un formato compatibile come quello mp4 che...