LG 55C6V: la nostra recensione

Immagine
10
Audio
7
Funzionalità Smart
9
Dotazione
8
Rapporto qualità/prezzo
9

Recensione Soundcore Liberty 2 Pro

Auricolari dall’audio eccezionale e bassi potenti, ma manca qualcosa per essere perfetti Soundcore è un brand poco conosciuto in Italia, ma fa parte dell’universo Anker,...

Differenze iPhone 11 Pro Max e iPhone Xs Max, conviene cambiare?

Ecco 7 cose che ha in più il nuovo iPhone 11 Pro Max rispetto all’iPhone Xs Max, sono sufficienti per abbandonare il vecchio e...

Recensione JBL Link Bar, una soundbar davvero smart

Pregi e difetti della prima soundbar dotata di Assistente Google e che ti permette di trasformare una vecchia tv in una completa smart tv. La...

Quale scegliere tra Spotify, Apple Music, Amazon Music, Google Play Music e Tidal

Una comparativa tra i migliori servizi di streaming musicale per scegliere quello cui abbonarsi e ascoltare senza limiti tutte le canzoni che si vogliono. I...

Recensione PaMu Slide Plus, gli auricolari wireless che hanno fatto il botto

Sono gli auricolari wireless più venduti su Indiegogo, successo meritato o fumo negli occhi? Come sempre la verità sta nel mezzo. La campagna di raccolta...

Recensione UNI TWS, auricolari true wireless per lunghi viaggi

Direttamente da Indiegogo le cuffie completamente wireless che sfidano gli AirPods e che puoi usare anche in piscina. Gli auricolari true wireless sono il gadget...

Dopo un paio di mesi con l’LG 55C6V, ecco la nostra recensione di una delle Smart TV Oled più interessanti sul mercato

Il 2017 sarà sicuramente l’anno della consacrazione definitiva delle Smart TV Oled. Tutti i produttori hanno lanciato le loro linee, ma LG, essendo stata una delle prime, può vantare un vantaggio competitivo che si traduce in modelli dal rapporto qualità/prezzo molto competitivo.

Il modello oggetto della nostra prova è l’LG 55C6V, una Smart TV da 55 pollici con schermo Oled curvo 4K HDR e prezzo di listino di € 2.499. Non sono sicuramente pochi, ma molto meno rispetto gli oltre 3000 euro che ci vogliono per acquistare una TV di pari caratteristiche di altra marca.

Ma vediamo nel dettaglio pregi e difetti di questo LG 55C6V.

Immagine

È un OLED TV e questo la dice lunga sulla qualità visiva. I colori sono brillanti con neri perfetti. Per dimostrarlo c’è un simpatico salva schermo che visualizza una serie di punti che esplodono mostrando come tutto ciò che è intorno ai pixel illuminati sia completamene nero. Agendo sulle varie impostazioni si può regolare l’immagine in base alle proprie preferenze: con un po’ di pazienza si riuscirà a trovare il settaggio ottimale. Da qualsiasi angolo la si guardi, le immagini sono sempre chiare e dopo aver visto un film sull’LG 55C6V difficilmente si opterà per una TV a Led.

Tuner TV

Oltre al digitale terrestre DVB-T2, è provvista anche di decoder satellitare integrato DVB-S2. Nel mio caso si è rivelato molto utile a causa dei problemi con l’antenna condominiale. Acquistando la Cam con la smart di tivùsat ho potuto così sintonizzarmi a tutti i canali nazionali in HD senza alcun problema.

3D

Sebbene diversi produttori di televisori stiano dismettendo il 3D, in questa TV c’è e funziona bene. Visto che comunque si trovano diversi titoli in giro, non vedo perché dobbiamo precluderci la possibilità di goderceli a casa come al cinema. Si possono riprodurre sia da un lettore Blu-ray sia da una periferica di memoria USB o da un server multimediale DLNA. Peccato che in dotazione vengano forniti solo due paia di occhialini.

Design

Sicuramente è un bel vedere. Le linee moderne ed eleganti non fanno sfigurare questo TV in nessun ambiente. Il pannello è molto sottile, solo di 4.8 mm di spessore, ma nella parte bassa si allarga per far spazio a casse e collegamenti. Inoltre essendo una TV curva va inevitabilmente ad occupare più spazio sul mobile e non può essere montata a parete.

Audio

Un po’ deludente. La tv è dotata di un sistema audio integrato Harman Kardon a 4 canali per una potenza complessiva di 40 Watt. Per una casa di normali dimensioni potrebbe anche andare bene, ma non è sufficiente se la TV è sistemata in grandi ambienti e non perfettamente insonorizzati. Altri fanno sicuramente meglio.

webOS 3.0

L’interfaccia della piattaforma Smart di LG è intuitiva e molto reattiva. Ci si muove tra le varie funzioni in modo fluido, senza alcun impuntamento. App e giochi non sono tantissimi, ma quelli che servono ci sono tutti. I vari Netflix e Amazon Prime funzionano perfettamente e se si ha la Fibra, si possono guardare le proprie serie TV a 4K. Buono anche il browser: si deve un po’ prendere la mano col telecomando, ma i siti si consultano come sul pc e non c’è alcun problema con lo streaming (non in Flash). Opzionalmente si può collegare una tastiera e un mouse via USB.

LG 55C6V - web
interfaccia della piattaforma Smart di LG

Telecomando

Compatto, maneggevole e molto intuitivo. Il Magic Remote fornito in dotazione è dotato di puntatore che si muove con i movimenti della mano e rende facile la selezione delle funzioni e la digitazione attraverso la tastiera virtuale. Forse mancano i tasti di riproduzione, ma ci si può passare sopra.

Connessioni

È il difetto maggiore a mio parere. 3 ingressi HDMI sono davvero pochi per chi ha in casa diversi dispositivi da collegare come il sottoscritto. Decoder Sky, Apple TV, XBOX, PS4, Nas e Chromecast mi costringono a scollegare e ricollegare i vari cavi. In questo modo viene anche meno la praticità di poter assegnare ai vari ingressi un nome specifico. Naturalmente ci sono anche 3 porte USB, di cui una nello standard 3.0, utili per la riproduzione o per utilizzare la funzione di registrazione.

Wireless

Oltre al WiFi nello standard 802.11.ac, è dotata di Bluetooth grazie al quale si possono collegare speaker e cuffie senza fili. Supporta inoltre le tecnologie WiDi, Miracast e naturalmente DLNA. Nessun problema quindi a visualizzare i propri media, ovunque si trovino.

Conclusioni

Questo LG 55C6V è il giusto compromesso tra qualità, funzionalità è soprattutto prezzo. Vale tutti i 2500 euro del costo di listino e approfittando delle varie offerte online lo si può acquistare anche a meno di 2000 euro. Convince per la qualità delle immagini e per una dotazione di funzionalità davvero completa, come ad esempio il supporto per il 3D che non è più scontato sulle nuove Smart TV. Le note negative riguardano l’audio e soprattutto il fatto che abbia solo 3 ingressi HDMI: davvero un peccato.

Link Video: https://www.youtube.com/watch?v=ub8emo_QYsY
Link sito: http://www.lg.com/it/tv/lg-55C6V-tv-oled

 

Specifiche

Schermo: curvo 55” OLED Ultra HD (3840 x 2160) con 3D
Sintonizzatori televisivi: DVB-T2, DVB-C, DVB-S2
Audio: Harman Kardon a 4 canali da 40 Watt
Piattaforma Smart TV: webOS 3.0
Connessioni: 3 HDMI In (2.0a), Composito, Component, Audio ottico/analogico, cuffie, 1 USB 3.0, 2 USB 2.0, slot per cam CI+
Wireless: WiFi 802.11ac, Bluetooth, WIDI, MIRACAST, DLNA
Classe Energetica: B
Accessori in dotazione: 2 paia di occhiali 3D, Magic Remote
Dimensioni (inclusa base): 1225 x 762 x 191 mm
Peso (inclusa base): 16.5 Kg