La piattaforma sociale dedicata ai professionisti ha realizzato con LinkedIn Economic Graph una mappa interattiva che mostra le competenze lavorative presenti nelle città europee e statunitensi

linkedin economic graph copertina

LinkedIn è la più grande piattaforma dedicata ai professioni, un social network che non nasce con lo scopo di migliorare le relazioni sociali, bensì per favorire l’incontro tra domanda e offerta. Grazie ai dati raccolti attraverso i suoi milioni di iscritti, è stato avviato il progetto LinkedIn Economic Graph per creare una mappatura digitale dell’economia globale per connettere i talenti con le opportunità su larga scala.

Molti professionisti spesso prendono in considerazione una città come possibile sede per il loro lavoro proprio in base al tipo di figure professionali che si trovano in quell’area. Oltre 175 milioni di utenti di LinkedIn sono dislocati tra gli Stati Uniti e l’Europa. Cosi LinkedIn Economic Graph, estraendo i dati dai loro profili, ha creato due mappe interattive (una per gli USA e una per l’Europa) che mostrano come i talenti sono distribuiti nelle varie città cercando di offrire uno strumento utile sia a chi sta cercando nuove opportunità lavorative, sia per le aziende.

mappa delle competenze europee

Ognuna delle mappe mostra sulla destra una legenda con le varie categorie. Passando il puntatore del mouse su una categoria, la mappa evidenzia le città dove si concentrano di più quelle competenze. Cliccando sul pallino di una città, invece, si apre una finestra che mostra quali sono le competenze maggiormente presenti oltre alla principale. Naturalmente le mappe sono state create prendendo in considerazione i dati presenti nei profili di LinkedIn e quindi rappresentano solo un’analisi parziale. Inoltre, essendoci migliaia di competenze che gli utenti possono inserire nei loro profili, si è deciso di raggruppare quelle simili in macro-categorie per avere una rappresentazione più leggibile della mappa.

mappa delle competenze europee zoom milano