Già disponibile per Android da diverso tempo, finalmente SlideShare Presentations sbarca anche sull’App Store offrendo un rapido accesso a oltre 15 milioni di presentazioni professionali

 

logoSlideShare è una piattaforma per la pubblicazione e la condivisione di presentazioni multimediali. Con oltre 15 milioni di contenuti, nel suo campo è una delle migliori e due anni fa è stata acquistata da LinkedIn per circa 120 milioni di dollari. Le slide, infatti, sono uno degli strumenti più utilizzati dai professionisti per presentare progetti e prodotti, per apprendere e aumentare le proprie competenze.

ss-li-landing-page-branding-600x79

Per facilitare la fruizione dei contenuti pubblicati su SlideShare, LinkedIn ha realizzato l’applicazione mobile SlideShare Presentations. Inizialmente disponibile solo per Android, da qualche giorno è possibile scaricarla anche per i dispositivi iOS. L’interfaccia è perfettamente compatibile con gli schermi più grandi dei nuovi iPhone 6 e iPhone 6 Plus offrendo così una meravigliosa esperienza visuale.

IMG_5643Al momento che si esegue il primo accesso, è possibile selezionare le categorie che interessano di più per personalizzare il proprio feed nella schermata principale. L’applicazione notifica quando qualcuno nella nostra rete carica qualcosa di nuovo e nel Centro Notifiche possiamo accedere velocemente ai contenuti del giorno anche senza aprire l’applicazione.

 

 

 

 

 

 

Ruotando l’iPhone in orizzontale, è possibile visualizzare le presentazioni a tutto schermo con una barra sulla sinistra che ci permette di scorrere e selezionare velocemente la diapositiva. Inoltre è possibile scaricare la presentazione per visualizzarla in modalità offline. Così possiamo consultare ciò che ci interessa anche quando non è disponibile una connessione dati.

IMG_5647