PickMyBook, il social per vendere e acquistare libri usati

Da una studentessa italiana nasce PickMyBook, una piattaforma sociale per la compra-vendita di libri usati, presto disponibile anche su Android e iOS

Ogni famiglia si trova a dover spendere centinaia di euro per l’acquisto dei libri scolastici per i propri figli. Una spesa che, vista la crisi economica che attraversa il nostro Paese, è diventata in molti casi insostenibile. Il mercato dell’usato può essere un’ottima soluzione per far fronte a questo problema. Oltre ai soliti mercatiti e siti di annunci, ora c’è anche PickMyBook, una specie di social network dedicato ai libri usati.

A idearlo è stata Arianna Cortese, una studentessa di Cuneo di soli 18 anni che ha cercato di dare una risposta a un problema in cui lei stessa si era imbattuta. Questa piattaforma consente agli iscritti di mettere in vendita i vecchi libri usati e al tempo stesso offrire agli altri un posto dove trovare quello che serve senza dover ricorrere ai libri nuovi.

vendiLa registrazione è semplice e veloce. Basta indicare il nome e un indirizzo di posta elettronica valido su cui ricevere il link per l’attivazione. Ogni utente può quindi mettere in vendita un libro usato indicando il prezzo che ritiene opportuno e fornendo tutte le altre informazioni e il posto in cui si trova. La vendita viene effettuata in modo diretto: il sito non fa da intermediario ma venditore e acquirente si accordano su dove incontrarsi per pagare e ritirare il libro.

CompraPer effettuare una ricerca, invece, basta inserire il codice ISBN, il titolo o l’autore del libro. Si potrà poi specificare il luogo in cui ci si trova e il raggio entro il quale eseguire la ricerca. Al momento PickMyBook è ancora in fase di lancio è quindi non si trovano molti libri. Quando si fa una ricerca comunque appaiono tra i risultati anche quelli in vendita su Amazon. L’utente può così acquistare il libro come nuovo se non lo trova usato, oppure chiedere al sito di avvisarlo quando sarà disponibile sulla piattaforma.

screen1

L’idea non è nuova, ma PickMyBook con una buona pubblicità potrebbe prendere piede perché ha un’interfaccia molto semplice e intuitiva. A breve poi dovrebbero essere rilasciate anche le app per Android e iOS.

top reviews

Recensione JBL Link 20

Uno speaker portatile intelligente con Google Assistant capace di riprodurre anche un ottimo sound JBL è uno dei maggiori produttori di speaker portatili e la...

Recensione iPad Pro 12,9” 2018, vale l’acquisto?

Nuovo design, performance al top, ma può davvero sostituire un computer portatile? Scoprilo con la nostra prova. Il nuovo iPad Pro rappresenta sicuramente un netto...

Recensione Beats Studio3 Wireless

La nostra prova delle cuffie senza fili progettate da Apple per goderti la musica in movimento completamente isolato dai rumori ambientali. Gli AirPods sono gli...

Oukitel WP2, rugged phone per tutte le occasioni

Smartphone indistruttibile a meno di 200 euro con impermeabilità IP68, batteria da 10000mAh e funzionalità multimediali complete Punto di riferimento per tutti coloro che cercano...

how to

Come fare il backup dei tweet su Twitter

Ecco come salvare un archivio di tutti i Tweet postati sulla piattaforma di microblogging Twitter sta riscuotendo molto successo, continuando a crescere giorno dopo giorno. Se...

Speaker intelligenti ci spiano, come scoprirlo con un Mac

IoT Inspector è un tool open source per Mac OS che rileva se i dispositivi connessi al Wi-Fi comunicano i dati con chi non...

Come nascondere quando sei online su WhatsApp

Ecco un trucco per usare WhatsApp, leggere i messaggi, guardare le foto e senza farlo sapere agli altri. Tra le impostazioni di WhatsApp c’è la...

Apple Music su Fire TV Stick in Italia, come fare

C’è un modo per usare da subito Apple Music sul Fire TV Stick anche in Italia e in tutti quei Paesi dove ancora non...

Come installare apk su Fire TV senza PC

Metodo veloce per installare app non ufficiali su Amazon Fire TV Stick senza dover ricorrere al computer. Ti ho già fatto vedere come installare app...