PickMyBook, il social per vendere e acquistare libri usati

Da una studentessa italiana nasce PickMyBook, una piattaforma sociale per la compra-vendita di libri usati, presto disponibile anche su Android e iOS

Ogni famiglia si trova a dover spendere centinaia di euro per l’acquisto dei libri scolastici per i propri figli. Una spesa che, vista la crisi economica che attraversa il nostro Paese, è diventata in molti casi insostenibile. Il mercato dell’usato può essere un’ottima soluzione per far fronte a questo problema. Oltre ai soliti mercatiti e siti di annunci, ora c’è anche PickMyBook, una specie di social network dedicato ai libri usati.

A idearlo è stata Arianna Cortese, una studentessa di Cuneo di soli 18 anni che ha cercato di dare una risposta a un problema in cui lei stessa si era imbattuta. Questa piattaforma consente agli iscritti di mettere in vendita i vecchi libri usati e al tempo stesso offrire agli altri un posto dove trovare quello che serve senza dover ricorrere ai libri nuovi.

vendiLa registrazione è semplice e veloce. Basta indicare il nome e un indirizzo di posta elettronica valido su cui ricevere il link per l’attivazione. Ogni utente può quindi mettere in vendita un libro usato indicando il prezzo che ritiene opportuno e fornendo tutte le altre informazioni e il posto in cui si trova. La vendita viene effettuata in modo diretto: il sito non fa da intermediario ma venditore e acquirente si accordano su dove incontrarsi per pagare e ritirare il libro.

CompraPer effettuare una ricerca, invece, basta inserire il codice ISBN, il titolo o l’autore del libro. Si potrà poi specificare il luogo in cui ci si trova e il raggio entro il quale eseguire la ricerca. Al momento PickMyBook è ancora in fase di lancio è quindi non si trovano molti libri. Quando si fa una ricerca comunque appaiono tra i risultati anche quelli in vendita su Amazon. L’utente può così acquistare il libro come nuovo se non lo trova usato, oppure chiedere al sito di avvisarlo quando sarà disponibile sulla piattaforma.

screen1

L’idea non è nuova, ma PickMyBook con una buona pubblicità potrebbe prendere piede perché ha un’interfaccia molto semplice e intuitiva. A breve poi dovrebbero essere rilasciate anche le app per Android e iOS.

i più letti

Nuova procedura per installare AA Mirror, e vedere video su Android Auto

In un precedente articolo ho fatto vedere come installare AA Mirror, un app per guardare film e serie tv su Android Auto. La vecchia...

Mostrare il blocco maiuscolo nella taskbar di Windows

Con un piccolo programma possiamo visualizzare nell’area di notifica quando è attivo o meno il blocco maiuscolo. Non tutte le tastiere hanno un led che...

Collegare l’iPhone alla TV senza Apple TV

La Apple TV consente di collegare l’iPhone e l’iPad al televisore, ma ci sono anche altri modi più economici per farlo. Ecco quali. Ci sono...

Guardare Sky Go sulla TV, soluzione funzionante

Sky Go è l’applicazione per guardare i programmi del proprio abbonamento di Sky su un dispositivo mobile come uno smartphone, un tablet o anche...

Guida eMule 2019 per scaricare con ID alto

Tra i programmi per scaricare file da Internet, eMule rimane ancora uno dei migliori: ecco una guida semplice per installarlo e configurarlo su Windows...

Come installare AA Stream, alternativa ad AA Mirror

Con AA Stream è più facile guardare video su Android Auto non servono AA Mirror e AA-Phenotype-Patcher Ho già fatto una guida su come guardare...

HACKING CORNER

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

leggi anche