Recensione PaMu Slide Plus, gli auricolari wireless che hanno fatto il botto

Comfort
9
Funzionalità
8
Autonomia
9
Audio
6
Prezzo
9
I PaMu Slide Plus per quello che costano sono sicuramente un acquisto consigliato. Funzionano bene, le conversazioni sono ottime, ma mancano di bassi: per la musica c'è sicuramente di meglio.

Recensione Microsoft Surface Headphones 2

A confronto le nuove Microsoft Surface Headphones 2 con le Sony WH-1000XM3, chi vince la sfida tra le migliori cuffie wireless con sistema NC? Con...

Recensione Hauppauge HD PVR Pro 60

Un ottimo registratore video digitale per catturare sessioni di gioco, film, serie tv e molto altro ancora L’Hauppauge HD PVR Pro 60 è un registratore...

Recensione Mi Portable Air Pump MJCQB02QJ

Un mini compressore portatile con batteria ricaricabile per gonfiare le gomme di bici, moto e anche auto A vederlo in foto sembra un grosso lucchetto,...

Recensione Saramonic Blink 500 B3

Un microfono senza fili per iPhone perfetto per dirette video e giornalisti d’assalto e vblogger Tra i tanti microfoni wireless per iPhone, il Saramonic Blink...

Recensione HP Envy 32 All-in-One, è davvero il migliore?

Ecco la prova dell’unico all-in-one Windows capace di competere con l’Apple iMac, tanti pregi, ma anche tanti difetti Che fine ha fatto l’HP ENVY 32...

Recensione Huawei FreeBuds 3 (CM-SHK00)

Suonano alla grande, hanno la ricarica wireless e il sistema di riduzione del rumore attivo, se solo costassero di meno sarebbero perfetti I FreeBuds 3...

Sono gli auricolari wireless più venduti su Indiegogo, successo meritato o fumo negli occhi? Come sempre la verità sta nel mezzo.

La campagna di raccolta fondi per realizzare i PaMu Slide è stata una delle più finanziate su Indiegogo. Sono stati raccolti quasi 5 milioni di dollari a fronte di un target iniziale di 20 mila dollari. Il successo di questi auricolari è stato incredibile, ma sarà meritato? Solo provandoli avrei potuto verificarlo.

Così, allettato dal prezzo molto vantaggioso e dalle caratteristiche tanto pubblicizzate, mi sono convinto ad acquistarne un paio. Ho scelto la versione PaMu Slide Plus, che rispetto a quella standard ha in più la ricarica wireless per lo smartphone. In altre parole, il case può essere utilizzato come una power bank wireless per il telefonino. Il tutto a fronte di una spesa di appena 69 dollari.

PaMu Slide Plus confezione di vendita

I PaMu Slide sono auricolari completamente wireless realizzati da Padmate. Sono l’ennesima alternativa agli Apple AirPods, ma costano un terzo e hanno qualcosa in più degli auricolari della Mela. Ma andiamoli a vedere nello specifico.

Comfort

I PaMu Slide sono auricolari di tipo in-ear. Si inseriscono completamente nell’orecchio è sono molto comodi. Una volta indossati non danno alcun fastidio. Si fissano bene e non cadono neanche se si fanno movimenti bruschi col capo. Quando non sono in uso, si ripongono nella custodia che è dotata di un comodo sportellino a scorrimento. La custodia è abbastanza piccola da poter stare nella tasca dei pantaloni.

Recensione PaMu Slide Plus

Funzionalità

Come premesso, sono auricolari completamente wireless. Su ogni auricolare sono presenti dei controlli touch attraverso i quali si può rispondere alle chiamate, controllare la riproduzione della musica, regolare il volume e avviare l’assistente vocale.

Sono resistenti all’acqua secondo lo standard IPX6, quindi non sono completamente impermeabili ma si possono utilizzare tranquillamente anche se piove un po’. La connessione al telefono avviene in modo veloce ed è sempre molto stabile.

Recensione PaMu Slide Plus

Una ricarica completa della batteria garantisce circa 10 ore di autonomia in ascolto. La custodia è dotata di una batteria da 2000 mAh che consente di ricaricare gli auricolari circa 6 volte per un’autonomia complessiva di 60 ore. La custodia si ricarica attraverso un cavo USB-C.

La versione Plus, che è quella che ho provato, ha anche la ricarica wireless per il telefonino: puoi ricaricare senza fili il telefonino quando sei fuori e non hai a disposizione una presa di corrente. Basta premere due volte il pulsante presente sulla custodia e poggiarci sopra lo smartphone.

PaMu Slide Plus ricarica wireless

La capacità della batteria è molto limitata. Si tratta quindi di una ricarica di emergenza perché non riesce a ricaricare completamente il telefono. Con un iPhone XS Max sono riuscito a ricaricare la batteria del 25%.

App

Non è disponibile alcuna applicazione per gli auricolari PaMu Slide. Per la gestione basta utilizzare le impostazioni Bluetooth del telefono mentre per personalizzare l’ascolto dovrai usare qualche app di terze parti.

Audio

Nonostante i PaMu Slide usino il nuovo chip Qualcomm QCC3020, l’audio non è il massimo per l’ascolto di musica. Il suono è pulito, senza alcun disturbo e per le conversazioni è davvero ottimo. I microfoni integrati sono molto sensibili: sono riuscito a parlare senza problemi anche quando mi sono trovato in ambienti un po’ rumorosi.

Recensione PaMu Slide Plus

Per la musica, però, c’è di meglio. Il suono è sufficientemente potente, ma manca di bassi. Gli AirPod, che non sono tra i miei preferiti, suonano meglio tanto per intenderci. Sono quindi un po’ deluso, ma se poi penso al prezzo, allora penso che ci può stare.

Giudizio finale

Considerate le caratteristiche complessive e il prezzo, non posso che dare un giudizio positivo ai PaMu Slide. Difficile trovare di meglio a questo prezzo. Sono auricolari di ottima fattura, con un bel design e molto confortevoli. Autonomia e qualità in conversazione sono sicuramente i punti di forza.

Dal punto di vista della musica, invece, i PaMu Slide deludono un po’. Mancano di bassi e l’ascolto non può essere personalizzato con un’app. Tra gli auricolari wireless che ho provato i miei preferiti rimangono gli Honor FlyPods, una spanna sopra tutti gli altri. Poi vengono i Google Pixel Buds, gli AirPods di Apple e a pari merito i PaMu Slide e gli UNI TWS.

PaMu Slide Plus

Specifiche PaMu Slide Plus

  • Tipologia: in-ear
  • Connettività: Bluetooth 5.0
  • Driver: 6 mm
  • Impermeabilità: IPX6
  • Impedenza: 16 ohm
  • Codec: aptX, SBC, AAC
  • Autonomia batteria: 10 ore con una ricarica completa
  • Peso: 7.1 g per auricolare
  • Prezzo: $ 69