Recensione Sony WH-XB700 EXTRA BASS

Comfort
9
Funzionalità
8
App
9
Audio
7
Prezzo
7
Le Sony WH-XB700 sono le cuffie perfette per i giovani che amano la musica elettronica. Sono comodissime da indossare e offrono un'ottima autonomia. Il prezzo però è un po' alto.

Recensione UNI TWS, auricolari true wireless per lunghi viaggi

Direttamente da Indiegogo le cuffie completamente wireless che sfidano gli AirPods e che puoi usare anche in piscina. Gli auricolari true wireless sono il gadget...

CyberGhost VPN, accedi a tutti i siti web in modo sicuro e senza censura

L’idea di un’Internet completamente libero e sicuro è per ora un miraggio. I grandi giganti del web cercano di controllare le nostre attività per...

Sony WH-1000XM3, sono davvero le migliori cuffie bluetooth?

Cosa hanno di così tanto speciale le Sony WH-1000XM3 per costare ben 380 euro? Per saperlo la cosa migliore era provarle. Così me ne...

Recensione Google Nest Hub, smart display by BigG

Ho passato qualche giorno col piccolo display intelligente di Google, non è perfetto ma dopo averlo provato diventa difficile staccarsene. Amazon non è più l’unico...

Recensione Audio-Technica ATH-M50xBT

Cuffie bluetooth di qualità per veri intenditori e audiofili che cercano la pulizia del suono e godersi ogni sfumatura della loro musica preferita. Audio-Technica è...

Recensione Fresh ’n Rebel Clam

Cuffie bluetooth alla moda per giovani ribelli che non accettano compromessi in fatto di musica Tra le tante cuffie bluetooth che è possibile acquistare, le...

Un paio di cuffie wireless leggere e potenti, per godersi la musica in movimento come in una discoteca

Le Sony WH-XB700 sono le nuove cuffie del produttore giapponese pensate per chi ama ascoltare la musica con bassi importanti. Disponibili nelle colorazioni blu e nero, sono dotate di connessione Bluetooth e NFC. Sono vendute a un prezzo di circa 149 euro, ma sapranno mantenere quanto promesso?

Comfort

Le Sony WH-XB700 sono cuffie on-ear: si poggiano sulle orecchie ma non le coprono completamente. Hanno un design in plastica ma la qualità dei materiali è ottima. Peccato solo che i cuscinetti non siano in pelle: visto il prezzo forse si poteva fare di più.

Sony WH-XB700 indossate

Sono leggerissime, le più leggere mai provate di questa tipologia. Sono quindi comodissime e dopo un po’ ci si dimentica di indossarle. Il design forse è un po’ anonimo, ma è questione di gusti. Tutto sommato a me non dispiacciono, ma le cuffie oggi sono anche un gadget da sfoggiare e forse da questo punto di vista le Beats Solo sono più attraenti per i giovani.

Recensione Sony WH-XB700

Funzionalità

Queste cuffie non sono dotate di alcun sistema di riduzione del rumore. Personalmente non lo vedo come una cosa negativa. Dipende da dove si usano: se le si usa in palestra o a casa per ascoltare la musica, il sistema di riduzione del rumore potrebbe rivelarsi inutile e comporterebbe un prezzo più alto.

Sony WH-XB700

La batteria integrata offre un’autonomia di circa 30 ore in ascolto, che non è male, e per la ricarica usano un cavo USB-C. Sulle cuffie sono presenti poi alcuni controlli fisici come il tasto per attivare l’assistente vocale e c’è il microfono per le chiamate. Supportano la tecnologia NFC che rende molto più semplice la connessione senza fili a un dispositivo compatibile, ma naturalmente possono essere utilizzate anche col cavo in dotazione.

App

L’applicazione Headphones Connect per Android e iOS è davvero ben fatta. Consente di gestire tantissimi parametri per personalizzare l’ascolto, dai bassi all’equalizzatore. Inoltre si può scegliere se preferire una connessione stabile o la qualità dell’audio. E, sempre attraverso l’app, si può personalizzare l’uso del pulsante fisico e installare la lingua italiana per la guida vocale.

Audio

Le Sony WH-XB700, come è facile intuire dal nome, sono cuffie pensate per chi ama pompare i bassi. Da questo punto di vista sono sicuramente riuscite. Offrono un audio potente, i bassi ci sono e si sentono e anche impostando il volume al massimo non si avverte alcuna distorsione.

Recensione Sony WH-XB700

Attraverso l’app è possibile personalizzare l’audio e scegliere impostazioni differenti in base al tipo di musica che si sta ascoltando. L’eccessiva presenza dei bassi, però, non sarà apprezzata da un vero audiofilo. Il suono risulta leggermente ovattato e si perdono quei dettagli che fanno la differenza per un vero amante della musica.

Sia ben inteso, non suonano male, anzi. Ma sono più orientate a un ragazzo che ama la musica elettronica e che vuole usarle anche con i giochi e i film, ma non per un musicista che fa più attenzione alla pulizia del suono che non al volume.

Conclusioni

Le Sony WH-XB700 sono sicuramente delle buone cuffie, ben fatte, comode da indossare e con una buona autonomia. L’applicazione a corredo è una delle migliori. Il prezzo, però, è un po’ alto considerato che non hanno alcun sistema di riduzione del rumore. Ci sono cuffie che costano meno e che offrono una qualità del suono simile. Non adatte a musicisti e audiofili a causa della troppa enfasi sui bassi. Consigliate più per i giovani che amano la musica elettronica.

Specifiche Sony WH-XB700

  • Tipologia: on-ear
  • Connettività: Bluetooth 4.2 e NFC
  • Driver: 30 mm
  • Risposta in frequenza: 20–20.000 Hz
  • Sensibilità: 103 dB
  • Impedenza: 37 ohms
  • Codec: aptX, AAC, SBC
  • Autonomia batteria: 30 ore
  • Peso: 195g
  • Prezzo: € 149