Come rispondere a una chiamata sull’iPhone sempre in vivavoce

Quando rispondi sull’iPhone puoi instradare automaticamente la chiamata sull’altoparlante e parlare anche se hai le mani occupate

A volte si hanno le mani impegnate e non si può tenere l’iPhone per rispondere a una chiamata. In questi casi di solito si utilizza il vivavoce, ma si deve attivarlo dopo aver risposto. Un’operazione che a volte può risultare complicata e scomoda. C’è però un modo per impostare la risposta automatica in vivavoce sull’iPhone.

Attivare il vivavoce è utile ad esempio se stai facendo qualcosa e vuoi parlare senza doverlo interrompere. Forse non sai, però, che c’è anche un’impostazione che ti permette facilmente di rispondere automaticamente in vivavoce sull’iPhone.

Apple non l’ha resa così immediata, ma l’ha nascosta all’interno del telefono. Ma non ti preoccupare, sei capitato nel posto giusto. Ti dirò come attivarla velocemente così le prossime volte che rispondi, userai l’altoparlante dell’iPhone e non la cornetta.

Prendi l’iPhone e vai in Impostazioni. Spostati in Generali e seleziona la voce Accessibilità. Scorri verso il basso e tocca la voce Instradamento chiamate. Questa opzione ti permette di decidere dove riceverai automaticamente l’audio quando rispondi a una telefonata.

Per impostazione predefinita l’Instradamento chiamate è su Automatico. Se vuoi impostare la risposta automatica in vivavoce sull’iPhone non devi far altro che selezionare l’opzione Altoparlante.

impostare la risposta automatica in vivavoce sull’iPhone

Da qui puoi anche attivare la risposta automatica dopo un certo numero di secondi. In pratica, se ricevi una telefonata, l’iPhone risponde automaticamente e l’audio viene instradato sul vivavoce. Così puoi iniziare a parlare anche se hai le mani completamente occupate.

Ultime Recensioni

Recensione Soundcore Liberty 2 Pro

Auricolari dall’audio eccezionale e bassi potenti, ma manca qualcosa per essere perfetti Soundcore è un brand poco conosciuto in Italia, ma fa parte dell’universo Anker,...

Differenze iPhone 11 Pro Max e iPhone Xs Max, conviene cambiare?

Ecco 7 cose che ha in più il nuovo iPhone 11 Pro Max rispetto all’iPhone Xs Max, sono sufficienti per abbandonare il vecchio e...

Recensione JBL Link Bar, una soundbar davvero smart

Pregi e difetti della prima soundbar dotata di Assistente Google e che ti permette di trasformare una vecchia tv in una completa smart tv. La...

Quale scegliere tra Spotify, Apple Music, Amazon Music, Google Play Music e Tidal

Una comparativa tra i migliori servizi di streaming musicale per scegliere quello cui abbonarsi e ascoltare senza limiti tutte le canzoni che si vogliono. I...

GUIDE E TRUCCHI

Componenti aggiuntivi di Firefox non funzionano, ecco la soluzione

Con l’ultimo aggiornamento Firefox Quantum molti dei componenti aggiuntivi sono stati automaticamente rimossi perché non compatibili, ma c’è un modo per rimediare I componenti aggiuntivi...

Come ascoltare Google Play Music su Amazon Echo

Gli speaker intelligenti di Amazon non supportano il servizio musicale di Google, ma c’è un modo per metterli d’accordo. Se hai acquistato uno speaker intelligente...

Controllare il pc con gli occhi, si può ed ecco come

Sono tantissime le persone che hanno disabilità motorie e che non possono usare la tastiera e il mouse normalmente. Per non tagliare fuori dalla...

Installare Kodi 18 Leia su Fire TV Stick

Con questa guida puoi installare in anteprima l’ultima versione di Kodi e sbloccare tutte le funzioni nascoste del Fire TV Stick Se ancora non lo...

Come scaricare apk da Google Play

Due metodi semplici per procurarti i file apk per installare giochi e app su un qualsiasi dispositivo Android. Per installare un programma su Windows si...