Come impostare la risposta automatica in vivavoce sull’iPhone

Quando rispondi sull’iPhone puoi instradare automaticamente la chiamata sull’altoparlante e parlare anche se hai le mani occupate

A volte si hanno le mani impegnate e non si può tenere l’iPhone per rispondere a una chiamata. In questi casi di solito si utilizza il vivavoce, ma si deve attivarlo dopo aver risposto. Un’operazione che a volte può risultare complicata e scomoda. C’è però un modo per impostare la risposta automatica in vivavoce sull’iPhone.

Attivare il vivavoce è utile ad esempio se stai facendo qualcosa e vuoi parlare senza doverlo interrompere. Forse non sai, però, che c’è anche un’impostazione che ti permette facilmente di rispondere automaticamente in vivavoce sull’iPhone.

Apple non l’ha resa così immediata, ma l’ha nascosta all’interno del telefono. Ma non ti preoccupare, sei capitato nel posto giusto. Ti dirò come attivarla velocemente così le prossime volte che rispondi, userai l’altoparlante dell’iPhone e non la cornetta.

Prendi l’iPhone e vai in Impostazioni. Spostati in Generali e seleziona la voce Accessibilità. Scorri verso il basso e tocca la voce Instradamento chiamate. Questa opzione ti permette di decidere dove riceverai automaticamente l’audio quando rispondi a una telefonata.

Per impostazione predefinita l’Instradamento chiamate è su Automatico. Se vuoi impostare la risposta automatica in vivavoce sull’iPhone non devi far altro che selezionare l’opzione Altoparlante.

impostare la risposta automatica in vivavoce sull’iPhone

Da qui puoi anche attivare la risposta automatica dopo un certo numero di secondi. In pratica, se ricevi una telefonata, l’iPhone risponde automaticamente e l’audio viene instradato sul vivavoce. Così puoi iniziare a parlare anche se hai le mani completamente occupate.

top reviews

Recensione Amazon echo spot: può davvero rivaleggiare con Google Home?

Tutte le nostre impressioni dopo una settimana con l’echo spot: può davvero rivaleggiare col Google Home?Amazon ha reso disponibile da poco in Italia i...

Beats Studio al banco di prova

Ecco la nostra recensione delle Beats Studio per scoprire se vale la pena spendere 300 euro per un paio di cuffie Fondata nel 2008 dal...

Apple HomePod unboxing: recensione e prime impressioni

HomePod è lo speaker intelligente di Apple. Ho già trattato questa categoria di prodotti, soffermandomi sugli speaker intelligenti alimentati dall’Assistente Google e che da...

Recensione Ticwatch Express

Il Ticwatch è uno smartwatch Android molto economico che però ha tutte le funzionalità tipiche di questi device. Realizzato da Mobvoi, è disponibile nella...

how to

Come ottimizzare sito web con Lighthouse

Un utile strumento per fare l’audit a un sito Internet e scoprire le cose su cui agire per migliorarne le performance e l'accessibilità.Per avere...

Come fare lo zoom sui video di YouTube

Ecco tutti i modi per fare lo zoom sui video di YouTube per ingrandire un particolare e migliorarne la visualizzazione.Capita a volte di dover...

Come dettare un testo al computer con Dictate e non solo

Ecco le migliori soluzioni gratuite per dettare un testo al computer e non doverlo scrivere alla tastiera, perdendo tempo preziosoDictate è un componente aggiuntivo...

5 funzioni nascoste per usare al meglio Twitter

È entrato a far parte delle nostre abitudini, ma ci sono alcune funzioni di Twitter che non tutti conoscono. Ecco le cinque più utili...

Guardare gratis le IPTV su smart tv LG, Samsung, Sony e altri

Oramai quasi tutti hanno una smart tv in casa. Se anche tu ne possiedi una, forse non sai che puoi sintonizzarti su migliaia di...