Sono essenzialmente tre i metodi più utilizzati per scaricare file da Internet: eMule, BitTorrent e i siti di file hosting. Ho già fatto una guida su eMule e su uTorrent, uno dei migliori programmi per scaricare dalla rete BitTorrent. Qui, invece, tratterò JDownloader2, secondo me il miglior programma per scaricare film, serie tv, programmi, musica e altro dai siti di file hosting.

Prima di parlare di JDownloader2, è bene fare un piccolo accenno su come funzionano i siti di file hosting. Con eMule e BitTorrent, i file che si scaricano non risiedono su un server centrale, ma sono spezzettati in più parti e condivisi dagli stessi utenti che poi li scaricano. Quindi, quando si scarica un file, in pratica si stanno prendendo le varie parti dai computer che lo stanno condividendo.

Come funzionano i siti di file hosting

Un sito di file hosting, invece, è un servizio su Internet che mette a disposizione un certo spazio di archiviazione su cui poi vengono salvati i file. È un po’ come i vari servizi cloud. Gli utenti, quindi, caricano i file sul servizio di file hosting e poi condividono i link su Internet attraverso forum, blog e altri siti web.

I file che si trovano sui siti di file hosting non possono essere trovati su Google. In genere neanche il servizio che li ospita è a conoscenza di che tipo di file si tratta. Solo l’utente che li carica conosce l’esatto contenuto dei file. Questo da una parte garantisce la privacy di chi utilizza i servizi di file hosting e dall’altra permette al servizio di non assumersi le responsabilità nel caso venga caricato materiale illegale o protetto da copyright.

Film, serie tv, libri, riviste, programmi e altri tipi di file che si trovano su Internet sono quasi sempre salvati su un host come Rapidgator, Easybitez, Turbobit e altri ancora. Alcuni, come Openload, consentono anche lo streaming dei file nel caso si tratti di video. Quindi, quando clicchi sul link di un film o un episodio di una serie tv che trovi su un sito web, vieni quasi sempre reindirizzato al sito di file hosting che lo ospita e da cui puoi scaricarlo o visualizzarne lo streaming.

Scaricare i file dai servizi di file hosting non è facile perchè ci sono diverse limitazioni. Per scaricare in modo illimitato e veloce si deve sottoscrivere un abbonamento a pagamento per diventare utente premium. Altrimenti, anche se hai il link del file, il download è limitato sia nella velocità sia nel numero massimo di scaricamenti al giorno.

Cosa sono i multi-host

Ok, pago, ma a quale servizio di file hosting mi abbono? Il problema è che ci sono diversi servizi di file hosting: alcuni file si trovano su un servizio, altri su un altro. Abbonarsi a tutti i servizi di file hosting diventa problematico dal punto di vista economico. Qui entrano in gioco i servizi multi-hosting o debrider.

In pratica si tratta di servizi che, a fronte di un unico abbonamento, consentono di scaricare come utenti premium da più host. Pago per un solo servizio ma posso scaricare da 10, 20 o anche 100 servizi di file hosting. Qui puoi trovi un elenco dei migliori servizi multi-hoster.

Se sono tanti i file che vuoi scaricare dai siti di file hosting, meglio farlo usando un download manager e JDownloader2 è uno dei migliori. Riassumendo, se vuoi scaricare da eMule, usi eMule, se vuoi scaricare dalla rete BitTorrent usi un client come uTorrent, se vuoi scaricare dai siti di file hosting, il miglior programma per farlo è JDownloader2.

Che cosa è JDownloader2 e perché è il migliore

JDownloader2 è un download manager che, oltre a scaricare dai siti web come fanno altri programmi simili, supporta i siti di file hosting e i servizi multi-host o debrider. È un software open source gratuito, disponibile sia per Windows, Mac e Linux. Supporta il download di più file contemporaneamente, ha un modulo OCR integrato per rilevare i codici captcha, può estrarre automaticamente gli archivi compressi e supporta più di 110 hoster.

In genere quando trovi un link di un file, devi cliccarci sopra per andare sul servizio di hosting sul quale è ospitato e fare l’accesso per scaricarlo. Se non hai un account premium, potrebbe esserti concesso di scaricarlo ugualmente, ma con una serie di limitazioni tra cui:

  • Velocità bassa
  • Inserimento di un codice captcha
  • Non è possibile mettere in pausa e riprendere il download
  • Non è possibile scaricare due o più file per volta,
  • Bisogna attendere che passi un certo periodo di tempo da quando termina un download a quando sia possibile avviarne un altro.

Con JDownloader2 e l’abbonamento a un servizio multi-host non devi far altro che procurarti i link dei file e aggiungerli alla coda dei download: al resto pensa tutto lui. Dopo aver messo a scaricare i file, puoi anche andarti a fare un giro. Nel caso sia necessario attendere il completamento di un download per avviarne il successivo, ci pensa JDownloader2 a farlo in automatico.

Come configurare al meglio JDownloader2

L’installazione di JDownloader2 è semplicissima: basta scaricare il file eseguibile dal sito ufficiale. La prima volta che lo avvii devi configurarlo per poterlo usare al meglio. Procedi in questo modo per effettuare la prima configurazione di JDownloader2.

  1. Vai sulla scheda Impostazioni e seleziona Generale.Guida a JDownloader2
  2. In Cartella download scegli la cartella in cui vuoi salvare i file che scarichi.
  3. In Gestione download imposta il numero di download simultanei massimi che vuoi avviare, ovvero quanti file vuoi scaricare contemporaneamente. Puoi impostare 5 o anche di più.
  4. In Segmenti massimi per download puoi scegliere di spezzare un singolo file in più parti che poi vengono scaricate contemporaneamente. In genere questa opzione consente di velocizzare il download, ma non sempre è vero. Dipende da dove stai scaricando. Se scarichi da un host come utente premium può essere vero, ma se non sei premium allora non hai alcun vantaggio.
  5. Lascia le altre voci come predefinite e spostati in Gestione account. Qui puoi inserire i dati dei siti di file hosting e dei servizi multi-hoster di cui sei abbonato. In questo modo JDownloader2 scaricherà più velocemente e senza limitazioni i file se si trovano su uno di questi servizi.Guida a JDownloader2
  6. Per aggiungere i dati dell’account premium di un servizio clicca su Aggiungi.
  7. Seleziona il servizio di file hosting o il multi-hoster cui sei abbonato.
  8. Inserisci il nome (nome utente) e la password del servizio.
  9. Clicca su Salva.
  10. Ripeti la stessa operazione per ogni host che vuoi aggiungere.

Ogni servizio di file hosting o multi-hoster che aggiungi viene indicato con una piccola icona in basso a sinistra dell’interfaccia di JDownloader2.

Come scaricare i file da Internet con JDownloader2

Dopo aver configurato JDownloader2, sei subito pronto per scaricare i file da Internet. Per farlo devi innanzitutto procurarti i link dei file che vuoi scaricare. Ci sono diversi siti web, forum e blog dove puoi trovare di tutto, da film a libri e riviste.

Quando trovi il link, non devi far altro che copiarlo nel browser. In altre parole, clicca col tasto destro sul link del file e scegli Copia indirizzo o Copia url.

JDownloader2 in genere importa automaticamente il file da scaricare e lo trovi visualizzato nella finestra Cattura collegamenti. Se per qualche motivo in Cattura collegamenti non trovi il download, clicca sulla finestra col tasto destro del mouse e seleziona Incolla collegamenti.

Con JDownloader2 puoi scaricare non solo dai siti di file hosting, ma da qualsiasi sito, compreso i siti di streaming video. Se ad esempio vuoi scaricare un video da YouTube, non devi far altro che incollare il link in JDownloader2.

A volte il link può contenere anche più file. Quando incolli un link di un video di YouTube, ad esempio, nella finestra Cattura collegamenti troverai un contenitore con tutti i file che sono stati aggiunti con quel link. Se si tratta di un video, ad esempio, puoi scegliere la risoluzione cui vuoi scaricarlo.

Guida a JDownloader2

Una volta che hai aggiunto i tuoi download nella finestra Cattura collegamenti, per avviarne lo scaricamento devi cliccarci sopra col tasto destro e scegliere Avvia download.

Guida a JDownloader2

I file che metti a scaricare li trovi nella finestra Download. Da qui puoi monitorare lo stato di avanzamento, controllare i download che sono stati terminati e quelli ancora da avviare ed eventualmente metterli in pausa e riavviarli.

Quando scarichi potresti saturare la banda e rendere difficile l’uso di Internet ad altre applicazioni o ad altri computer. Per evitarlo puoi limitare la banda che JDownloader2 può usare per scaricare cliccando sull’icona in basso a destra.

Guida a JDownloader2

Spunta la voce Limita velocità e digita la banda massima che vuoi che venga utilizzata da JDownloader2. Quando Internet non deve essere utilizzato da altri, puoi rimuovere il limite e lasciare che JDownloader2 utilizzi tutta la banda a disposizione.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.