smart-tv-oled-vs-led-cover

Pregi e difetti tra la tecnologia Oled e quella a Led per scegliere la smart Tv perfetta per le tue esigenze

Se stai pensando all’acquisto di una nuova smart TV, probabilmente ti chiederai se scegliere tra un modello con schermo a Led e uno Oled. Visto che non si cambia televisore tutti i giorni, quale può essere la scelta migliore per non pentirsi tra qualche mese? In cosa è meglio una soluzione e in cosa è meglio l’altra?

Senza scendere in inutili tecnicismi, vedremo di analizzare le caratteristiche visive e pratiche di entrambe le soluzioni in modo da chiarirci le idee e poter scegliere in modo più consapevole. Ma prima facciamo solo un piccolo accenno su come funzionano i televisori a Led e quelli Oled.

La tecnologia a Led è un miglioramento di quella Lcd. In una Tv a Led ci sono due pannelli: il primo è il pannello a cristalli liquidi mentre il secondo è un pannello formato da piccoli diodi luminosi che servono a retroilluminare i pixel. Nei vecchi Lcd la retroilluminazione veniva da una fonte di luce bianca che normalmente era un tubo fluorescente, con una scarsa qualità delle immagini, ma con gli schermi a Led le cose sono migliorate notevolmente.

Nelle Tv Oled non c’è bisogno di un secondo pannello per la retroilluminazione perché ogni pixel è formato da un diodo organico capace di emettere luce propria (Organic Light-Emitting Diode). LG è stato il primo produttore di Tv ad adottare questa tecnologia, poi seguito da Philips e ora anche da Panasonic, Samsung e Sony.

smart-tv-oled-vs-led-1

Dopo questo piccola premessa, vediamo in cosa vince l’una e in cosa è meglio l’altra soluzione.

Contrasto

Anche se la tecnologia a Led ha fatto passi da gigante negli ultimi anni, non è ancora in grado di riprodurre neri perfetti a casa della retroilluminazione. Nelle Tv di ultima generazione viene impiegata una struttura di retroilluminazione a “nido d’ape”, che suddivide la retroilluminazione a Led in centinaia di zone controllabili singolarmente: in questo modo si riesce a limitare la dispersione della luce con un risultato migliore. Nei display Oled, invece, i pixel possono essere spenti completamente riuscendo così a riprodurre neri perfetti. Di conseguenza, il contrasto, che è dato dal rapporto tra il bianco più bianco e il nero più nero, risulta migliore su una Tv Oled.

Vincitore: Oled

smart-tv-oled-vs-led-2Luminosità

I pannelli a Led, soprattutto i nuovi dotati di tecnologia Quantum dots, sono in grado di raggiungere un livello di luminosità maggiore rispetto a quelli Oled. Questi ultimi hanno inoltre il problema che la massima luminosità riduce la durata dei pixel. Va inoltre considerato che l’alta luminosità migliora la visibilità della TV quando la si guarda in un ambiente con molta luce.

Vincitore: Led

smart-tv-oled-vs-led-6Colori

In generale le Tv Oled sono in grado di riprodurre uno spazio colore migliore e quindi immagini più fedeli rispetto alle Tv a Led. Ma i televisori di fascia alta dotati di tecnologia quantum dots prodotti da Samsung riescono a raggiungere la stessa precisione. Di conseguenza non c’è un vincitore in senso assoluto.

Vincitore: entrambi

Angolo di visuale

Le Tv Oled riescono a visualizzare ottime immagini anche fino a 80 gradi di angolazione grazie al pannello sottile e ai pixel che sono più vicini alla superficie. Con le Tv Lcd la qualità inizia a degradare superati i 50 gradi. Le cose migliorano utilizzando pannelli con tecnologia Ips, ma non si riesce mai ad eguagliare gli Oled.

Vincitore: Oled

Consumi

Al momento i televisori Lcd consumano molto meno rispetto quelli Oled. In genere una Tv Oled ha la classe energetica B mentre è facile trovare Tv a Led con classe energetica A+. C’è da dire che la tecnologia Oled è anche abbastanza recente ed è facile che nei prossimi anni si riesca a svilupparla riducendo i consumi.

Vincitore: Led

 

Conclusioni

I televisori Oled offrono in generale una qualità visiva migliore, ma il prezzo rappresenta una barriera all’ingresso ancora molto elevata. Per chi non ha problemi di budget e cerca la migliore esperienza visiva, una Tv Oled è sicuramente la soluzione vincente. Trattandosi però di una tecnologia abbastanza recente, è facile che nei prossimi mesi con l’aumentare dell’offerta sia anche più facile trovare modelli a prezzi più accessibili. Oggi per una TV Oled da 55 pollici 4K si parte da circa 2000 euro, mentre con una Tv a Led si risparmia anche il 50%. Se non si hanno particolari esigenze, il consiglio è quindi di aspettare ancora un po’ prima di fare l’investimento. In caso contrario, sarà difficile pentirsi: dopo aver visto un film su un televisore a Led, nulla sarà come prima.