Home Mobile Android Blue, l’app per conoscenze piccanti senza brutte sorprese

Blue, l’app per conoscenze piccanti senza brutte sorprese

241

Blue è una nuova app di dating che ti protegge da truffatori permettendoti di conoscere solo persone verificate e che non si nascondono dietro profili fake

Ci sono tante applicazioni che promettono facili conoscenze. Che si tratti della donna dei propri sogni o solo di un partner occasionale per qualche scappatella, queste app sono purtroppo spesso frequentate da persone che si nascondono dietro profili falsi. C’è chi lo fa solo per divertimenti e altri che invece vogliono raggirare qualcuno sfruttando le sue debolezze per poi spillargli magari qualche soldo.

Quale che sia il motivo, sono tantissimi i casi di persone truffate su questi servizi di incontri online, ma ora una nuova app potrebbe metterci al riparo dalle brutte sorprese. Si tratta di Blue, un app di dating per Android e iOS realizzata da Loveflutter, una community di incontri.

In pratica Blue consente di mettere in contatto tra loro solo le persone che hanno un profilo verificato su Twitter, ovvero quelli col badge blu. Su oltre 300 milioni di utenti, sono per ora circa 200mila quelli che hanno un profilo verificato sulla piattaforma di microblogging.

Grazie a Blue, quindi, chi si mette in contatto con qualcun altro, può essere sicuro che non si tratta di un profilo falso, rendendo così la community di incontri molto più sicura ed esclusiva.

Per provare questa nuova app di dating, si deve scaricare la versione base di Loveflutter da Google Play o dall’App Store ed effettuare l’accesso col proprio account Twitter verificato. Blue si renderà disponibile quando ci saranno almeno altri 1000 utenti nella stessa città. Blue è stata rilasciata per ora a San Francisco, Los Angeles, New York, Londra e Tokyo.  Altre città arriveranno in seguito.

Come è possibile avere un profilo verificato su Twitter?

È possibile fare richiesta a Twitter per avere un account verificato compilando l’apposito modulo. La piattaforma di microblogging approva di solito solo account gestiti da utenti che si occupano di musica, moda, spettacolo, politica, religione, giornalismo, comunicazione, sport, imprenditoria e altre aree chiave di interesse. E questo fa di Blue un’app di incontri molto esclusiva.