Non sempre è disponibile l’opzione per parlare con un operatore quando si chiama il 119 di TIM, ma c’è un trucco per farlo.

Hai chiamato il 119 per palare con un operatore TIM e non hai trovalo l’opzione per farlo? È capitato anche a me e sono rimasto molto contrariato. Sono un cliente TIM da molti anni e trovo che sia assurdo non riuscire a parlare con un operatore umano cui possa porre le mie domande.

Non so perché TIM ad alcuni non mostri l’opzione per parlare con un operatore. È possibile usare la chat che è presente nell’app MyTIM, ma di solito risponde un operatore automatico che serve a poco. C’è anche la chat sul portale online di TIM, ma funziona più o meno come quella sull’app e quindi anche quella serve a poco.

Se hai domande specifiche potresti anche ricorrere alla pagina ufficiale di TIM su Twitter e Facebook, ma anche in questo caso c’è da attendere e lo scambio di informazioni non è molto pratico. Se hai delle domande più articolate, esporle a voce è la cosa migliore.

Ho provato anche ad andare in un centro TIM. Spesso ti tocca prendere il numerino, fare la fila e dopo aver atteso tanto tempo, trovi qualcuno che ti dice che non può aiutarti e che su certe cose devi per forza chiamare il 119. Sembra che TIM faccia di tutto per farmi cambiare operatore di telefonia mobile.

Io, però, non mi sono dato per vinto e ho trovato il modo per parlare con un operatore chiamando il 119. Anche se non ascolti l’opzione per parlare con un operatore, fai in questo modo. Subito dopo aver fatto il 119, attendi che la voce registrata di indichi le prime opzioni di scelta. A questo punto, digita la sequenza 2-2-2 o 2-2-1. Una delle due dovrebbe indirizzarti verso un operatore umano cui potrai finalmente esporre tutti i tuoi quesiti.