Differenze tra Chromecast e Fire Tv Stick

In cosa sono diversi e quali sono le funzionalità dei due piccoli dispositivi di Google e Amazon.

Stai pensando di trasformare il tuo televisore in una smart tv e sei indeciso se acquistare il Chromecast o il Fire TV Stick? Ti spiegherò in parole molto semplici la differenza tra il piccolo dispositivo di Google e quello di Amazon per evitarti di spendere inutilmente i tuoi soldi.

Parto innanzitutto dal prezzo. Il Chromecast costa 39 € mentre il Fire TV Stick ha un prezzo di listino di € 59,99. Il dispositivo di Amazon sembrerebbe meno conveniente, ma ci sono due aspetti da considerare.

Il primo è che spesso Amazon mette in offerta il Fire TV Stick ed è facile trovarlo anche a 20-30 euro in meno. Può costare, quindi, come il Chromecast, o anche meno. Il secondo aspetto riguarda le funzionalità, che come ti mostrerò possono fare la differenza.

Questi due dispositivi si collegano entrambi alla porta HDMI della TV ma non sono la stessa cosa. Entrambi aggiungono delle funzionalità al televisore, ma queste funzionalità sono diverse. Vediamole nello specifico.

A cosa serve il Chromecast

Generalizzando si può dire che il Chromecast è come un ponte tra il televisore e lo smartphone o un altro dispositivo mobile. Consente in altre parole di visualizzare sulla TV i contenuti che vengono inviati dallo smartphone. Cosa vuol dire questo?

Col Chromecast è come se il televisore diventasse un secondo schermo per lo smartphone. Ti permette quindi di fare il mirroring del tuo telefonino al televisore e visualizzare su uno schermo più grande le pagine web, le foto, i video o anche i giochi. Puoi ad esempio avviare un gioco sulla smartphone e giocarlo sul televisore come se fosse una piccola console.

google chromecast

Da questo puoi subito intuire che il Chromecast non può essere utilizzato da solo. Una volta collegato al televisore ha bisogno comunque di un altro dispositivo per inviare i contenuti al televisore. Senza il tablet, lo smartphone o il computer, il Chromecast diventa inutile. Al massimo fa visualizzare sul televisore una serie di immagini prese da Internet trasformandolo in una gigantesca cornice digitale.

A cosa serve il Fire TV Stick

Il Fire TV Stick invece è un dispositivo che funziona da solo. Lo devi sempre collegare al televisore attraverso la porta HDMI ma lo puoi controllare dal telecomando fornito in dotazione. Il Fire TV Stick, quindi, ti permette di trasformare il televisore in una vera smart tv senza dover utilizzare altri dispositivi.

Il Fire TV Stick in pratica è come un tvbox che però ha la forma di una chiavetta USB e con dentro un sistema operativo basato su Android. Ha già una serie di applicazioni precaricate e molte altre se ne possono istallare attraverso il suo store.

amazon fire tv stick

C’è un negozio delle app proprio come quelli che è possibile trovare su tablet e smartphone. Una volta collegato alla tv puoi istallare applicazioni e giochi a tuo piacimento. Ci sono le app per navigare su Internet, guardare film, fare acquisti, controllare le previsioni meteo e così via.

Rispetto al Chromecast il Fire TV Stick è molto più funzionale perché può fare più cose. Naturalmente il Fire TV Stick può fare anche da ponte per visualizzare i contenuti presenti sullo smartphone sulla tv. Quindi puoi fare il mirroring dal telefonino alla tv come il Chromecast.

Quale scegliere tra Chromecast e Fire TV Stick

Se sei indeciso su quale dispositivo acquistare per trasformare il tuo televisore in una smart tv, sicuramente il Fire TV Stick è la scelta migliore. Se invece hai già una smart tv, il Fire TV Stick potrebbe non servirti a nulla. Il Chromecast in questo caso potrebbe rivelarsi più utile perché è sicuramente più facile da configurare e gestire se hai un dispositivo Android.

CONSIGLI SUI SOCIAL

Ringiovanire una foto con Snapchat

Con l’app di messaggistica Snapchat puoi ringiovanire il volto di qualcuno fino a farlo diventare bambino, ecco come. Chi è che non vorrebbe ritornare giovane....

Promo Image Resizer, ridimensionare foto per Facebook, Twitter etc

Uno strumento gratuito e facile da usare per convertire le immagini nelle dimensioni giuste per ogni social network Ogni social network consente di caricare immagini...

Come scoprire chi ti ha bloccato su Instagram

Pensi che qualcuno ti abbia bloccato su Instagram? Ecco come scoprirlo con alcuni piccoli accorgimenti Instagram non ti notifica quando qualcuno ti blocca. Da un...

Trovare la foto di una persona dal numero di cellulare

Ci sono diversi modi per trovare l’intestatario di un numero di cellulare, ma spesso queste soluzioni non portano a nulla. Puoi però riuscire a...

4 modi per inviare messaggi WhatsApp a numeri non in rubrica

Quattro trucchi testati e funzionanti per inviare un messaggio con WhatsApp a un numero senza doverlo salvare tra i contatti della rubrica Ufficialmente non puoi...

Come scaricare tutte le foto di qualcuno su Facebook con un clic

Ecco un modo semplice per salvare sul computer tutte le foto di un amico su Facebook in pochissimi secondi Salvare una foto di una persona...

ULTIMI ARTICOLI

CyberGhost VPN, accedi a tutti i siti web in modo sicuro e senza censura

L’idea di un’Internet completamente libero e sicuro è per ora un miraggio. I grandi giganti del web cercano di controllare le nostre attività per...

Nuovo CarPlay, tutte le novità e come installarlo

CarPlay è la piattaforma di Apple che ti permette di interagire col sistema di infotainment dell’auto proiettando lo schermo dell’iPhone. In pratica si collega...

WorldCat, motore di ricerca per tutte le biblioteche del mondo

Se vuoi sapere in quale biblioteca si trova un libro, WorldCat è sicuramente il miglior modo per farlo. Google è di sicuro il motore di...

Le migliori 100 nuove funzioni di iOS 13

Apple rilascerà ufficialmente iOS 13 con l’uscita dei nuovi iPhone a fine settembre, ma all’ultimo WWDC ne ha mostrato un’anteprima. Come sviluppatore ho potuto...

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi aggiornamenti sui tuoi topics preferiti ogni settimana

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA