Outlook non si avvia, soluzione

Se usi Microsoft Outlook per controllare la posta elettronica e smette di funzionare, non disperare: ecco tutte le soluzioni per risolvere il problema.

Outlook è uno dei programmi migliori per gestire la posta elettronica. È presente nella suite Microsoft Office ed è molto apprezzato per la ricchezza di funzionalità, sia da privati che in ambito aziendale. Se stai utilizzando Outlook e all’improvviso ha smesso di funzionare, non disperare: c’è sempre una soluzione.

La soluzione che funziona di sicuro per ripristinare il corretto funzionamento di Outlook è una bella formattazione e la reinstallazione del programma. Si tratta, però, di una soluzione estrema che comporta non pochi problemi. Fortunatamente hai altre soluzioni più semplici da provare e vado a mostrartele.

Soluzione 1 – Correggere i problemi di Microsoft Office con il ripristino del sistema

Nel caso Outlook non si avvia, prova innanzitutto a riavviare il computer. Se Outlook continua a non funzionare, prova a ripristinare il computer a un momento precedente al verificarsi del problema usando un punto di ripristino del sistema. In pratica il computer ritorna a un punto precedente annullando le modifiche effettuate successivamente. Ecco la procedura da seguire.

  1. Nel campo di ricerca di Windows digita pannello di controllo e premi Invio per avviare il Pannello di Controllo.
  2. Nella casella di ricerca del Pannello di controllo in alto a destra digita ripristino e premi Invio.
  3. Clicca su Ripristino.
  4. Clicca su Apri Ripristino configurazione di sistema.
  5. Si apre la finestra Ripristinare le impostazioni e i file di sistema.
  6. Clicca su Avanti.
  7. Scegli un punto di ripristino tra quelli disponibili che sia precedente a quando si è verificato il problema con Outlook.
  8. Clicca su Avanti.
  9. Clicca su Fine.

Correggere i problemi di Microsoft Office con il ripristino del sistema

Se non vengono visualizzati punti di ripristino è possibile che la protezione del sistema non sia stata attivata e quindi questa soluzione non è praticabile. In questo caso prova con la soluzione successiva.

Soluzione 2 – Ripristinare il corretto funzionamento di Outlook con l’avvio sicuro

Questa soluzione è molto semplice e spesso risolve il problema velocemente. Procedi in questo modo.

  1. Premi la combinazione di tasti Windows + R.
  2. Digita outlook.exe /safe e clicca sul pulsante OK.
  3. Si apre una finestra che ti chiede di scegliere il profilo. Clicca su OK.
  4. Dopo aver avviato Outlook, chiudilo.
  5. Riavvia Outlook normalmente.

Ripristinare il corretto funzionamento di Outlook con l’avvio sicuro

Se anche questa soluzione non dovesse funzionare. Passa alla terza soluzione.

Soluzione 3 – Ripristinare Outlook eliminando i componenti aggiuntivi

A volte se Outlook non si avvia, il problema potrebbe dipendere da qualche componente aggiuntivo che si è installato per aggiungere nuove funzioni. Puoi verificarlo facilmente avviando Outlook nella modalità provvisoria.

  1. Avvia Outlook tenendo premuto il tasto Ctrl e cliccando sull’icona di Outlook.
  2. Conferma con Si per avviare Outlook nelle modalità provvisoria.
  3. Se Outlook si avvia, il problema quasi sicuramente dipende da qualche componente aggiuntivo.
  4. Vai in File.
  5. Clicca su Opzioni.
  6. Spostati in Componenti aggiuntivi.
  7. Rimuovi i componenti aggiuntivi selettivamente e verifica se risolvi il problema.

Ripristinare Outlook eliminando i componenti aggiuntivi

Soluzione 4 – Correggere Outlook ripristinando Office

Office offre uno strumento per il ripristino della suite in modo da correggere eventuali problemi con le varie applicazioni. Per usarlo procedi in questo modo.

  1. Nel campo di ricerca di Windows digita pannello di controllo e premi Invio per avviare il Pannello di Controllo.
  2. Clicca su Programmi.
  3. Clicca su Programmi e funzionalità.
  4. Scorri l’elenco e clicca col tasto destro su Microsoft Office.
  5. Seleziona Cambia.
  6. Procedi ad eseguire il ripristino del programma.

Correggere Outlook ripristinando Office

Soluzione 5 – Ripristinare l’avvio di Outlook riparando il file pst

Otulook ha uno strumento nascosto per riparare il file pst in cui viene salvata la posta elettronica. Grazie a questo strumento puoi risolvere diversi problemi. Ecco come avviarlo.

  1. Avvia Esplora file.
  2. Vai in C:\Program Files\Microsoft Office\root\Office16 se hai installato la versione di Office a 64 bit o in C:\Program Files (x86)\Microsoft Office\root\Office16 se hai installato quella a 32 bit.
  3. Fai doppio clic sul file SCANPST.EXE.
  4. Seleziona il file pst della posta di Outlook.
  5. Clicca su Avvia.

Ripristinare l’avvio di Outlook riparando il file pst

 

i più letti

Collegare l’iPhone alla TV senza Apple TV

La Apple TV consente di collegare l’iPhone e l’iPad al televisore, ma ci sono anche altri modi più economici per farlo. Ecco quali. Ci sono...

Nuova procedura per installare AA Mirror, e vedere video su Android Auto

In un precedente articolo ho fatto vedere come installare AA Mirror, un app per guardare film e serie tv su Android Auto. La vecchia...

Usare Echo Show o Echo Spot come videocamera di sorveglianza per casa

Ecco come usare l’Echo Spot e l’Echo Show per controllare casa quando sei fuoi senza dover installare una videocamera di sorveglianza. L’Echo Spot e l’Echo...

Guardare Sky Go sulla TV, soluzione funzionante

Sky Go è l’applicazione per guardare i programmi del proprio abbonamento di Sky su un dispositivo mobile come uno smartphone, un tablet o anche...

Come installare CarStream su Android Auto con Android 10

Installando CarStream su Android Auto puoi navigare su Internet e guardare video in streaming o riprodurre i filmati salvati sul telefono Per evitare distrazioni al...

Scaricare film e serie tv da Prime Video e non solo in modo legale su pc

Prime Video è la piattaforma di streaming di Amazon che fa concorrenza a Netflix. Ci si possono trovare film, serie tv, documentari, cartoni e...

HACKING CORNER

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

leggi anche