Il formato PDF è il più utilizzato per condividere documenti, ma a volte il file è troppo grande per essere inviato con una email. Se il PDF supera le dimensioni consentite dagli allegati di posta elettronica, hai tre possibilità: puoi inviare il pdf con un servizio online come WeTransfer, dividere il PDF in più parti oppure puoi comprimere il file per ridurne le dimensioni.

Nel primo caso si tratta di utilizzare un servizio online che consente di inviare file di grosse dimensioni, anche di diversi gigabyte. Il più conosciuto è WeTransfer, ma ci sono anche tante valide alternative che puoi prendere in considerazione.

Nel secondo caso puoi dividere il PDF con un servizio online o usare il programma PDF Shaper Free. Dividendo il documento in più parti più piccole, puoi poi inviarle per email.

Se invece hai bisogno comunque di inviare il PDF per email con un unico file, puoi ridurne le dimensioni comprimendolo. Anche in questo caso hai più possibilità: comprimere il documento in PDF con un servizio online o comprimere il PDF con un programma specifico.

Comprimere un PDF su Internet

Questa soluzione è pratica ma ha anche degli inconvenienti. Usando un servizio online per comprimere il PDF non devi installare alcun programma sul computer. Corri meno rischi quindi di prendere qualche virus e puoi farlo da qualsiasi computer, anche quello di un tuo amico o dell’ufficio dove spesso non è possibile installare altri software.

Il lato negativo di questa soluzione è che devi avere una connessione a Internet. Se si usa una connessione dati a consumo, comprimere un PDF online potrebbe consumare velocemente le soglie del proprio piano dati.

Ci sono diversi servizi online per comprimere un PDF, come I Love PDF e Smallpdf. Usarli è facilissimo. Basta recarsi sulla pagina web del servizio e trascinare sopra la pagina il file PDF da comprimere. Alcuni di questi servizi consentono anche di scegliere il livello di compressione. Una volta che l’operazione è stata eseguita, sarà possibile scaricare il pdf compresso sul proprio pc o anche salvarlo sul cloud.

Comprimere un PDF su Internet

Comprimere PDF sul computer

La seconda soluzione per ridurre la dimensione di un file pdf è quella di ricorrere a un programma. In questo modo puoi eseguire tutte le compressioni che vuoi senza dover usare Internet. Tra i tanti programmi gratuiti che possono essere usati, uno valido è JSoft PDF Reducer. È facilissimo da usare anche se è in inglese. Ecco come devi procedere.

  1. Avvia JSoft PDF Reducer.
  2. Trascina sulla sua schermata il PDF da comprimere. Puoi anche aggiungere più PDF per volta.
  3. Clicca quindi sul pulsante Next.
  4. Ti troverai nella finestra per scegliere il livello di compressione. Con Size for a display il PDF viene ottimizzato per la visualizzazione su un monitor. Con Size for an impression il PDF viene ottimizzato per la stampa. Con Custom, infine, puoi impostare manualmente il livello di compressione. Fai attenzione che più comprimi il PDF, e minore sarà la qualità finale.
  5. Dopo aver scelto il livello di compressione, premi Next.
  6. Ora JSoft PDF Reducer ti offre una serie di opzioni. Puoi scegliere se modificare il pdf, unire più PDF in un unico file o anche dividere il PDF in file più piccoli. Puoi ignorare queste opzioni e proseguire con Next.
  7. Scegli se vuoi proteggere il PDF con una password o una filigrana e premi Next per avviare la compressione.
  8. Il PDF viene compresso e puoi inviarlo per email o copiarlo in una cartella del pc.

Comprimere un PDF su pc

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.