Nasce un nuovo servizio di streaming musicale per tutti gli appassionati di musica classica che potranno ascoltare i brani preferiti anche in qualità CD

Ci sono diversi servizi di streaming musicali, ma nessuno dedica la giusta attenzione alla musica classica, un genere che però ha un grandissimo seguito. La musica classica è disponibile comunque sui vari servizi come Spotify, Google Play e altri, ma con alcune limitazioni.

Il problema principale è con i metadati perché le varie opzioni di ricerca rendono difficile trovare in modo preciso il brano che si vuole ascoltare. Una composizione di Mozart è stata eseguita da innumerevoli artisti e in innumerevoli posti. Se si sta cercando una esibizione specifica, con i classici servizi di streaming diventa difficile.

Ora però tutti coloro che amano la musica classica possono usufruire di Primephonicun nuovo servizio di streaming dedicato specificatamente a questo genere. Premetto che per ora il servizio è attivo solo in USA e in UK. Per accedervi si deve ricorrere a una VPN o usare Opera. Questo browser integra infatti una VPN che consente di simulare come posizione virtuale anche gli Stati Uniti.

Primephonic -1

Primephonic si è avvalsa della collaborazione di ben 6 musicologi per aggiungere a oltre 100 mila brani di musica classica i metadati completi che consentono agli utenti di trovare in modo preciso ciò che vogliono ascoltare. In ogni brano sono stati quindi inserite le informazioni circa il compositore, gli artisti e gli album.

Primephonic -2

Il catalogo comprende 100,000 tracce, 3219 album, 7462 artisti e 248 etichette musicali, per un totale di oltre 679147 ore di ascolto. Non tutti i brani sono già stati corredati dei metadati giusti: la catalogazione completa richiederà ancora qualche mese. Su Primephonic è possibile trovare anche migliaia di brani royalty-free.

Primephonic -3

Primephonic offre 30 giorni di prova gratuita. Poi si dovrà sostenere un costo di 14,99 dollari al mese. Sembrano tanti, ma va considerato che la musica è disponibile in qualità CD (FLAC 16-bit), cosa che altri servizi non fanno, e per un vero audiofilo questo fa una grande differenza. In futuro dovrebbero essere disponibili anche abbonamenti solo per pochi giorni.

Primephonic -4

Per ogni artista è disponibile anche una biografica abbastanza approfondita. Quando si esegue la ricerca di un brano, è possibile applicare diversi filtri come la qualità audio, l’etichetta, il compositore, il direttore e l’orchestra. Al momento Primephonic è disponibile solo via browser Web, ma in futuro dovrebbe essere rilasciata anche un’app.

Primephonic -5

Primephonic è un servizio sicuramente molto interessante per gli amanti della musica classica. Speriamo che sia presto disponibile anche in Italia. Nell’attesa ci si potrà accontentare di alternative come Musopen, che mette a disposizione una ricca risorsa di musica classica gratuita.

Primephonic-6