Progettato per giocare, il Black Shark 2 Pro è lo smartphone più economico equipaggiato col potentissimo processore Qualcomm Snapdragon 855 Plus.

Dopo che Asus ha annunciato il suo ROG Phone 2, il più potente smartphone Android, ci ha pensato Xiaomi ha stupire tutti col Black Shark 2 Pro, un device altrettanto potente ma che costa la metà. Si tratta di un telefonino capace di prestazioni assurde e che costa poco più di 400 euro.

Gli smartphone per giocare rappresentano ancora una nicchia, ma potrebbero conquistarsi una fetta importante del mercato nei prossimi anni. Se anche tu hai nostalgia di una console portatile come la PSP, il Black Shark 2 Pro potrebbe essere una validissima alternativa. Le caratteristiche sono impressionanti, a cominciare dal processore Qualcomm Snapdragon 855 Plus che rispetto alla versione standard ha una GPU più potente del 15%.

Continuando con le caratteristiche, troviamo 12 GB di Ram, fino a 256 di memoria UFS 3.0, sistema di dissipazione a liquido e batteria da 4.000mAh. Il display da 6,39” FHD+ AMOLED ha una latenza al tocco di soli 34.7ms e un refresh rate di 60 Hz.

Il sistema posteriore a doppia fotocamera prevede due sensori da 48MP (f/1.75) e 13MP (f/2.2). Per quella frontale, invece, è presente un sensore da 20 MP. A completare il tutto c’è il sensore per le impronte digitali integrato nel display. Peccato che per ora potranno acquistarlo solo i cinesi.